Dl elezioni, verso accordo per election day 20-21 settembre

Dl elezioni, verso accordo per election day 20-21 settembre
8 giugno 2020

Il 20 e 21 settembre si terrà, con ogni probabilità, l’election day per le elezioni amministrative, Regionali e per il referendum confermativo della riforma costituzionale per la riduzione dei parlamentari, con ballottaggio due settimane dopo. A quanto si apprende, il governo avrebbe trovato un’intesa con le Regioni per la data del voto. I governatori avrebbero voluto anticipare di almeno una settimana per evitare l’accavallarsi dell’appuntamento elettorale con la riapertura delle scuole ma a quanto pare l’orientamento sarebbe questo.

Intanto torna oggi all’esame dell’aula della Camera il ddl di conversione del decreto per il rinvio del voto. Nel provvedimento è stata indicata, per via dell’emergenza sanitaria, una finestra elettorale dal 15 settembre al 15 dicembre per le elezioni amministrative e regionali. Il governo aveva però indicato la data del 20 settembre come election day e a causa della contrarietà di alcune regioni e di parte delle opposizioni il provvedimento ha subito uno stop di una settimana. In questi giorni, a quanto si apprende da fonti della maggioranza, le distanze con le Regioni si sarebbero ridotte e sarebbe arrivato l’ok alla data del 20-21 settembre.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Grillo accusa: strana denuncia di stupro contro mio figlio. E' bufera


Commenti