Stop al voto all’estero per quasi 5 milioni di italiani

Stop al voto all’estero per quasi 5 milioni di italiani
22 settembre 2022

Si sono concluse le votazioni per gli italiani all’estero. I quasi 5 milioni di connazionali che vivono fuori dall’Italia dovevano infatti far pervenire ai consolati il loro plico elettorale entro le 16 di oggi. Lo spoglio avverrà a partire dalle 23 di domenica 25 insieme a quello dei voti nazionali. Sono 4.871.731 gli elettori italiani residenti all’estero chiamati al voto per le elezioni politiche del prossimo 25 settembre secondo quanto risulta dagli elenchi provvisori predisposti dal ministero dell’Interno, inviati al ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale. Per quanto riguarda la loro distribuzione geografica, la maggior parte si trova in Europa (2.645.030). Seguono America Meridionale (1.535.804), America Settentrionale e Centrale (437.802) e Africa, Asia, Oceania e Antartide (253.095).

I seggi in palio, dopo il taglio dei parlamentari, sono otto alla Camera – tre in Europa, due in America del Nord, due in Sudamerica, uno in Africa, Asia, Oceania, Antartide – e quattro al Senato, uno per ogni circoscrizione. Si vota con le preferenze, sistema proporzionale puro. Hanno diritto di votare gli elettori iscritti all’Aire ma anche gli italiani temporaneamente all`estero, per almeno tre mesi, per motivi di lavoro, studio o cure mediche. Lo stesso vale per i familiari conviventi all`estero. Gli elettori ricevono al loro indirizzo il plico contenente il materiale elettorale e le istruzioni sulle modalità di voto.

Leggi anche:
Elezioni, Lollobrigida: ampia maggioranza, pronti a governare

Nella ripartizione Europa i favoriti sono Pd e centrodestra, il terzo seggio della Camera se lo contendono l’M5S e Italia viva-Azione. Il capolista della lista Pd alla Camera, Toni Ricciardi, 44 anni, capeggia una formazione di altri cinque candidati: Salvatore Mineo, Marzia Antonietta Giuditta Bafile, Nadia Buttini, Caterina di Fazio, Federico Quadrelli. Al Senato, i democratici schierano il virologo Andrea Crisanti e Michele Schiavone, il segretario generale del Consiglio generale degli italiani all’estero.

Per il centrodestra i candidati alla Camera in Europa sono Giuseppe Arnone, Simone Billi, Antonio Cenini, Elia Rossia, Giuseppe Stabile, Stefano Ticozzelli. Italia viva Azione corre con Massimo Ungaro e Laura Garavini, entrambi hanno alle spalle la scorsa legislatura come eletti all’estero. Per quanto riguarda il Senato la coalizione Lega, Fdi, Fi candida in Europa Luigi Billè e Alessandro Zehentner, Italiva vica e Azione Alessandra Agostini e Angelo Renzetti, il M5s Andrea Bardin e Stefano Balbi.

In America del Nord e del centro per il centrodestra alla Camera corrono Andrea Di Giuseppe, Federico Felli, si ricandida Angela detta Fucsia Nissoli Fitzgerald e Antonio Zara. Per il Pd ci sono Christian Diego Di Sanzo, Gianluca Galletto, Michela Di Marco, Vera Rosati. Per Azione – Italia viva – Calenda: Francesco Cacchioli francesco, Claudio Vignola e Vincenzo Pascale. Per M5s Jonas Iaffaldano Di Gregorio, Giovanni Evangelista e Clirime Ibrahimllari e Paola Pegoraro. Al Senato i candidati sono: Vincenzo Odoguardi e Antonio Vespa Daniele Bruni Severi con Iv-Azione e per il centrodestra: Vincenzo Arcobelli e Isabella Linda Olivieri. Il Pd ricandida Francesca La Marca, Francesco Nisticò, i Cinque stelle Anna Fumagalli, e Virginia Stelle Baglione.

Leggi anche:
Oltre 51 milioni di italiani al voto nella tornata delle "prime volte"

In America meridionale per la Camera ci sono per il Maie, Movimento associativo italiani all’estero ClaudioZin, Lui Molossi, Nello Collevecchio e Franco Tirelli. Per il centrodestra ci sono Francesca De Natale Sifola Galiani, Vito De Palma, e Roberto di san martino Lorenzato di Ivrea che era già in Parlamento nella scorsa legislatura e infine Andrea Dorini. Per il M5s ci sono Thiago Troccoli de Almeida, Valentina Pococacio, Alessandro Fama, Giancarlo Colella. IN questa circoscrizione si presenta anche Usei, l’Unione sudamericana emigrati italiani che ricandida Eugenio Sangregorio. Per il Pd i candidati sono Irene Pinto, Fabio Porta, Salvador Finocchiaro, Antonietta Narducci.

Nella circoscrizione dell’America Meridionale i candidati al Senato sono Martino Vincenzo e Rolando Zovico Marcelo Luis (Iv-Azione); il centrodestra schiera Emerson Fittipaldi, ex pilota automobilistico brasiliano e David Bomrad. Usei candida Josè Francisco Palmiotti e Sebastian Rodrigo Miguel. Luciana Laspor e Mario Alejandro Borghese (ricandidato) per il Maie. Con il Pd Aldo Mario Sebastiani e Andrea Matarazzo. Qui c’è anche la lista l’Italia del Meridione che candida Angella Rossino. Infine il M5s: Ivana Maninenti e Vincenzo Garruti.

Infine la circoscrizione Africa, Asia, Oceania, Antartide. Al Senato per il centrodestra: Michele Grigoletti, Enrico Nan. Per Azione-Iv: Federico Berchi, per il Pd Francesco Giacobbe e Sandro Fratini, per il M5s Clorinda Altrocchi. Alla Camera il Pd candida Nicola Carè e Antonio Amatulli, Italia viva – Calenda Sabrina De Rosa e Rossana Di Bianco. Per il Movimento 5 stelle Veronica Olivetto e Carmelo Lopis. Per il centrodestra ci sono Giuseppe detto Joe Cossari, Rocco Papapietro.

Leggi anche:
La sfida di Letta, fermare Meloni e sfuggire da tenaglia M5s-Calenda
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti