Giappone, nuovo pericoloso focolaio a Tokyo

Giappone, nuovo pericoloso focolaio a Tokyo
25 marzo 2020

Le autorità di Tokyo hanno rilevato oggi oltre 40 nuovi casi di contagio da COVID-19 nella capitale nipponica, che è la più grande megalopoli del mondo con altre 30 milioni di abitanti. Si tratta dell’incremento più rilevante nella capitale giapponese da quando l’epidemia è sbarcata anche in Giappone. Tra questi nuovi contagiati, una decina sarebbero personale sanitario e pazienti di un ospedale del quartiere di Taito. Già ieri, Tokyo è divenuta il primo focolaio di coronavirus in Giappone, con 17 nuovi casi confermati. Il 24 marzo le autorità giapponesi hanno confermato 71 nuovi casi di contagio, otto dei quali nella prefettura di Osaka, e sette a Saitama. Il numero complessivo dei casi di infezione confermati in Giappone è aumentato a 1.923, e la conta delle vittime è salita a 53. Molti dei nuovi casi sono relativi a persone che hanno fatto ritorno dall’estero, inclusi gli Stati Uniti e le Filippine.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Le immagini da tutto il pianeta sull'emergenza Covid-19


Commenti