In Germania “per fine inverno tutti vaccinati, guariti o morti”

In Germania “per fine inverno tutti vaccinati, guariti o morti”
Jens Spahn
23 novembre 2021

La maggior parte dei tedeschi fra qualche mese sarà “vaccinata, guarita o morta” di Covid-19: è la forte dichiarazione fatta dal ministro della Sanità tedesco Jens Spahn, con la quale avverte i connazionali che è urgente sottoporsi alla vaccinazione anti-Covid. Un monito lanciato mentre il Paese si ritrova con gli ospedali e le terapie intensive sotto pressione a causa dell’elevato numero dei contagi.

“Probabilmente alla fine di questo inverno, quasi tutti in Germania, come si afferma già cinicamente, saranno vaccinati, guariti o morti”, ha affermato Spahn, sottolineando l’alta contagiosità della variante Delta. Attualmente il tasso di vaccinazione in Germania è del 68% della popolazione over12. Nel paese lunedì (22 novembre) sono stati registrati oltre 30.000 contagi (30.643) e 62 decessi. “Abbiamo una situazione molto difficile in molti ospedali”, ha ricordato Spahn. Tutti gli adulti vaccinati sono stati invitati a sottoporsi a una terza dose o booster, a 6 mesi dall’ultimo richiamo.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Politecnico di Milano, cure più efficaci con la realtà virtuale


Commenti