La Svizzera blocca l’Italia 0-0. Jorginho sbaglia un rigore

La Svizzera blocca l’Italia 0-0. Jorginho sbaglia un rigore
Giorgio Chiellini
6 settembre 2021

L’Italia pareggia con la Svizzera 0-0 nella quinta partita di qualificazione al Mondiale di Qatar 2022. A Basilea il Ct Roberto Mancini inserisce dal primo minuto Berardi al posto di Chiesa e Locatelli per Verratti, mentre in difesa tornano Di Lorenzo e Chiellini. Sugli spalti presenti 15mila tifosi italiani, il presidente della Figc, Gabriele Gravina, e quello della Fifa, Gianni Infantino. La prima occasione per l’Italia arriva al 19′ in contropiede con Berardi solo davanti a Sommer che para il sinistro. Al 35′ Locatelli suggerisce il tiro a giro per Insigne, il pallone termina di poco fuori sulla destra.

Nella ripresa al 53′ Jorginho si fa parare un calcio di rigore, concesso dall’arbitro del Cerro Grande, dopo il fallo in scivolata di Rodriguez su Berardi. Al 59′ doppio cambio di Mancini: fuori Immobile e Berardi, dentro Zaniolo e Chiesa. Al 72′ ci prova Insigne in area di sinistro, Sommer para in due tempi. Al 77′ entra Verratti al posto di Locatelli e al 90′ fuori Barella e Insigne per l’ingresso di Pessina e Raspadori, ma il risultato non cambia. La Nazionale guida il gruppo C con 11 punti (3 vittorie e 2 pareggi) davanti alla Svizzera (7 punti) e ottiene il 36esimo risultato utile consecutivo, stabilendo il nuovo record mondiale e superando a 35 Brasile e Spagna. Il prossimo appuntamento è mercoledì contro la Lituania a Reggio Emilia. “Questo è un momento in cui la palla non entra – dichiara, ai microfoni Rai, il Ct della Nazionale, Roberto Mancini -. Abbiamo avuto tante occasioni anche oggi, dobbiamo essere più cattivi e più precisi. Anche questa partita è stata stradominata e non si può non vincere 2 o 3 a zero. È un peccato”. (Agenzia Dire)

Leggi anche:
Apre a Mosca il museo GES-2 disegnato dall'archistar Renzo Piano

Il tabellino

Svizzera (4-3-2-1): Sommer; Widmer, Elvedi, Akanji, Rodriguez (63′ Garcia); Aebischer, Frei, Sow (63′ Zakaria); Steffen (71′ Fassnacht), Zuber (63′ Vargas); Seferovic (86′ Zeqiri). Ct Murat Yakin.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella (90 Pessina), Jorginho, Locatelli (77′ Verratti); Berardi (59′ Chiesa), Immobile (59′ Zaniolo), Insigne (90′ Raspadori). Ct Roberto Mancini. Arbitro: Carlos del Cerro Grande (SPA). Ammoniti: Sow (S), Chiellini (I), Aebischer (S), Elvedi (S), Frei (S).

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti