Lewis Hamilton in pole, Leclerc quarto. “Giornata grandiosa”

Lewis Hamilton in pole, Leclerc quarto. “Giornata grandiosa”
Lewis Hamilton
17 aprile 2021

Lewis Hamilton conquista la seconda pole position stagionale nel Gran Premio dell’Emilia Romagna. Il pilota della Mercedes fa segnare il giro più veloce nelle qualifiche, in 1’14″411. Assieme a lui c’è la Red Bull di Sergio Perez a condividere la prima fila, con un distacco di 35 millesimi. In seconda fila l’altra Red Bull di Max Verstappen, a 87 millesimi dalla testa. La Ferrari si piazza quarta in qualifica con Charles Leclerc (+0″329).

Valtteri Bottas è ottavo, mentre è stato cancellato il secondo tempo provvisorio di Lando Norris (McLaren), che quindi partirà dalla settima casella dietro a Daniel Ricciardo. Quinto crono di Pierre Gasly con Esteban Ocon (Alpine) e Lance Stroll (Aston Martin) a chiudere la top-10. Eliminato in Q2 Carlos Sainz. Lo spagnolo della Ferrari rimane fuori per 61 millesimi, essendo costretto a partire dall’undicesima piazzola domani in gara. Dopo Sainz, partiranno dalla dodicesima alla quindicesima piazza George Russell, Sebastian Vettel, Nicholas Latifi e Fernando Alonso. Infine decima e ultima fila per Nikita Mazepin (Haas) e Yuki Tsunoda dell’Alpha Tauri, finito contro le protezioni in occasione del Q1.

Lewis Hamilton

Pole Position numero 99 per Lewis Hamilton (su 30 piste diverse) che domani a Imola partirà davanti a tutti nel Gp dell’Emilia Romagna. “È stata una giornata grandiosa – ha spiegato Lewis al termine delle qualifiche -. Non mi aspettavo assolutamente che fossimo davanti alle Red Bull. Questo weekend sono andate velocissime. A un certo punto erano avanti 6 decimi e non sapevamo come batterli. Ma la macchina è andata molto meglio dall`inizio. Grande rispetto per il team e per il loro duro lavoro per accorciare il distacco. Da solo contro due Red Bull? Adoro la sfida. Mi piace avere finalmente le Red Bull lì. Renderà complicata la strategia. Hanno un grande passo gara, sono sembrati forti nel long run, ma anche il nostro non è male. Sono contento, il mio primo giro è stato molto bello e molto pulito. Potevo migliorare nel secondo giro, non è stato buono come il primo. Ma quando ho saputo che ho fatto la pole ero molto orgoglioso”.

Charles Leclerc

Charles Leclerc è soddisfatto al termine della giornata di qualifiche del GP di Imola. Il monegasco ha chiuso con il quarto tempo a 329 millesimi da Hamilton, bissando la seconda fila già conquistata in Bahrain. “Ieri pensavo con fiducia al 4° posto, ma oggi in FP3 non ci pensavo perchè abbiamo visto che la McLaren andava molto forte – ha spiegato Leclerc a Sky Sport -. Ho fatto un buon giro e siamo a 3 decimi da Red Bull e Mercedes, ho fatto anche un errore nel mio giro. Penso quindi che potremo fare buone cose in gara. Sono contento di questa Ferrari, è bilanciata bene. Dobbiamo trovare performances in generale, anche se in generale non siamo ancora a livello delle prime due vetture. Ci stiamo lavorando. Partire con le Rosse ci aiuterà, anche se dovremo vedere domani in gara se la scelta è stata azzeccata”.

Leggi anche:
Il Milan batte lo Spezia e torna in testa alla classifica

Carlos Sainz

Carlos Sainz è amareggiato al microfono di Sky Sport dopo le qualifiche del GP di Imola, secondo appuntamento del Mondiale. Lo spagnolo della Ferrari ha infatti chiuso con l’11° tempo, eliminato in Q2. “Non ho fatto un bel giro in tutta la sessione. Sono stato veloce, ma non ho messo le curve insieme in un solo giro – ha detto Sainz -. Ho fatto anche un errore in frenata nell’ultimo giro in Q2. So dove posso essere più veloce, ma devo farlo tutto nello stesso giro. Su questo circuito probabilmente mi è mancata la confidenza e la possibilità di fare più giri per avere un miglior bilanciamento in un posto così difficile come Imola”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti