Meghan vuole impegnarsi in politica, presidenziali Usa?

Meghan vuole impegnarsi in politica, presidenziali Usa?
Meghan Markle
26 gennaio 2020

Meghan Markle potrebbe “impegnarsi in politica” a breve, dopo il passo indietro compiuto da lei e dal marito, il principe Harry, dalla Famiglia reale britannica. Secondo il Daily Mail, che cita una fonte vicina a Buckingham Palace, “la Duchessa sarebbe stata frustrata per essere stata obbligata a tenersi fuori dalla politica” dopo il fidanzamento e il matrimonio con Harry e ora vorrebbe recuperare. che ha criticato apertamente Donald Trump e ha evitato di incontrarlo durante la visita dell’anno scorso a Londra, motivando con l’impossibilità di lasciare solo il piccolo Archie – potrebbe addirittura impegnarsi concretamente nelle prossime elezioni presidenziali Usa.

Intanto, il padre della duchessa del Sussex, Meghan. L’americano Thomas Markle, che non parla con la figlia dal suo matrimonio con con il principe britannico, è stato intervistato per un documentario girato prima della decisione della coppia di fare un passo indietro rispetto agli impegni della famiglia reale britannica. Nel documentario, trasmesso ieri sera, il 75enne Markle difende la sua decisione di farsi intervistare ed ha affermato che “Harry è in debito con me, Meghan è in debito cone me” e che è tempo che la figlia “si occupi del paparino”. “A questo punto sono in debito con me. I reali sono in debito con me – ha più volte ripetuto-. Harry è in debito con me, Meghan è in debito con me. Con tutto quello che ho passato mi merito un riconoscimento” ha aggiunto. “Mia figlia mi ha detto una volta he quando sarò vecchio si occuperà di me. Ora sono vecchio, è tempo di occuparsi di papà”.

Markle ha sostenuto che i media lo hanno trattato in modo ingiusto e che ha accettato di girare il documentario “perchè voglio che tutti sappiano che non sono quelle brutte cose che si dicono di me”. “Voglio che Harry e Meghan vedano questo video e so che è ingiusto”. Markle, che non era presente al matrimonio tra i due duchi a causa di un attacco di cuore, ha visto lo spettacolo reale in tv e ha raccontato di essere stato “geloso” del principe Carlo che ha accompagnato sua figlia all’altare, perchè “è una cosa che avrei voluto davvero fare”, e ha aggiunto di aver pianto. “Mia figlia era bellissima. Avrei voluto essere con lei. E ho senz’altro apprezzato che Carlo lo fosse”. “Ammetto di aver pianto un po’. Non posso dimenticare quel momento”.

Leggi anche:
Coronavirus, sfilate a porte chiuse per Armani e Biagiotti

In una parte dell’intervista pubblicata in anticipo, Markle ha detto di voler chiedere scusa alla regina Elisabetta II per non essere stato presente al matrimonio. Il padre di Meghan, che non ha mai visto il nipote Archie, ha aggiunto che “è stato quasi uno scherzo” aver saputo che Meghan era incinta dalla radio e non direttamente dalla figlia. “Per loro non esisto e ora Harry, che lo capisca a meno, è parte della mia famiglia e io sono parte della sua. Dovremmo parlarne” ha detto. “Non ha più 12 anni e non ha il diritto di essere così sensibile”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti