Morto Malcolm Young, chitarrista e co-fondatore degli AC/DC

Morto Malcolm Young, chitarrista e co-fondatore degli AC/DC
18 novembre 2017

Si è spento all’età di 64 anni Malcolm Young, chitarrista ritmico, fratello di Angus e co-fondatore degli AC/DC. Ad annunciarlo è stata la stessa band, con un post pubblicato sul proprio account Facebook ufficiale: “E’ con grande dispiacere che gli AC/DC annunciano la scomparsa di Malcolm Young – si legge nella nota ufficiale – Malcolm, con Angus, è stato il creatore e fondatore degli AC/DC. Con enorme impegno è stato la forza nascosta che ha guidato la band. Come chitarrista, autore e visionario, è stato un perfezionista e un uomo unico. Ha sempre tenuto il punto e detto ciò che voleva. E’ sempre stato molto orgoglioso di ciò che ha fatto. La sua lealtà nei confronti dei fan è stata insuperabile”. A margine del comunicato ci sono anche le parle del fratello: “Come fratello è molto difficile esprimere a parole ciò che ha rappresentato nella mia vita. Il legame che avevamo era unico e speciale. Ci lascia un’eredità attraverso la quale vivrà per sempre. Bel lavoro, Malcolm”. I fan, gli appassionati e gli addetti ai lavori erano da tempo al corrente dei problemi di salute che affliggevano il chitarrista: nella primavera del 2014 gli AC/DC comunicarono che Malcolm si sarebbe preso “una pausa” per risolvere non meglio specificati “problemi di salute. Nel settembre dello stesso anno si venne a sapere che Malcolm Young sarebbe stato costretto a ricevere assistenza medica a domicilio, 24 ore su 24, perché colpito da una grave forma di morbo di Alzheimer.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Torna "L'amica geniale", Lila e Lenù tra passioni e scoperte

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti