Muore a 104 anni l’ex atleta Giuseppe Ottaviani

Muore a 104 anni l’ex atleta Giuseppe Ottaviani
Giuseppe Ottaviani
20 luglio 2020

La Regione Marche perde uno dei suoi campioni. È scomparso all`età di 104 anni Giuseppe Ottaviani, atleta e figura molto nota a livello nazionale per le tante vittorie conquistate nel mondo dell`atletica leggera nella categoria Master. Il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli lo ricorda con queste parole: “Giuseppe è stato un campione nello sport e nella vita. Lo ricordiamo come un bellissimo esempio di marchigianità. Nel corso della sua carriera ha vinto molto, ma la medaglia più bella è legata alla grande passione che ha trasmesso a tutti noi, insieme a un grande insegnamento di positività e longevità. Ci stringiamo alla sua famiglia e a tutte le persone che gli hanno sempre voluto bene”.

Nato nel 1916 a Sant`Ippolito (Pesaro Urbino), nel 1999 conquista il primo titolo nel campionato italiano. Nel 2011 scrive una pagina di storia diventando il primo 95enne a superare la soglia dei due metri nel salto lungo e dei quattro metri nel salto triplo. In entrambe le specialità all`aperto Ottaviani firma il record del mondo, prima di ripetersi l`anno successivo al coperto sempre nel salto triplo. Nel 2013 ad Ancona mette a segno il record del mondo nella stessa specialità, oltre che nel salto in lungo e nel lancio del disco.

Nel 2014 ai Campionati mondiali indoor a Budapest con ben 10 ori scrive un`altra pagina di storia, diventando l`atleta della categoria Master a vincere il maggior numero di medaglie d`oro in occasione della stessa manifestazione internazionale. Il 20 maggio 2016 nel corso dell`Ottaviani Day` al PalaIndoor di Ancona realizza ben 5 record mondiali indoor M100 in 5 gare: 60 metri, salto triplo, salto in lungo, lancio del peso e 200 metri. Nel 2018 partecipa a Malaga ai Campionati mondiali vincendo la medaglia più importante nel salto in lungo e nel salto triplo. È il primo atleta della storia a raggiungere questo traguardo a 102 anni compiuti. Nel 2019 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella gli conferisce il titolo di Commendatore all`ordine al merito della Repubblica Italiana.

Leggi anche:
Palleggiavano da terrazzo in lockdown, invitate a finali tennis Roma
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti