Palma d’onore per Forest Whitaker: Cannes mi ha cambiato la vita

Palma d’onore per Forest Whitaker: Cannes mi ha cambiato la vita
19 maggio 2022

Forest Whitaker, 60anni, attore, produttore e regista americano, ha ricevuto la Palma d’Oro onoraria alla cerimonia d’apertura del 75esimo Festival di Cannes. Vincitore dell’Oscar per “L’ultimo re di Scozia”, interprete di film come “Ghost Dog”, ha sfilato sul red carpet e in conferenza stampa, emozionato, ha raccontato di come Cannes gli abbia cambiato la vita. Nel 1988 proprio sulla Croisette venne premiato per il ruolo della leggenda del jazz Charlie Parker nel film “Bird” di Clint Eastwood. “Quando sono venuto a Cannes sono stato riconosciuto come artista per la prima volta a livello internazionale. Per certi versi ha davvero cambiato la mia vita e la traiettoria della mia carriera, mi ha permesso di essere visto come un artista e non solo come un attore”.

Allora aveva meno di 30 anni, era solo agli inizi. “É stato un regalo. Il più grande regalo che potessi immaginare all’epoca, no? Ricordo che la sera prima ero nella mia stanza e mio fratello era con me, avevo portato mio fratello, e mi disse: ‘Ehi, dicono che è possibile che tu vinca qualcosa’. E io ho pensato: ‘Dici sul serio? Non credo proprio’. Lui mi ha risposto: sì, dovresti provare a pensarci'”. Whitaker è ambasciatore Unesco, filantropo, attivista per gli animali e l’ambiente e a Cannes in veste di produttore ha portato anche un documentario girato nel Sudan del Sud.

Leggi anche:
Texas, strage di migranti: 46 morti in un camion a San Antonio
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti