Pattuglie miste Francia-Italia contro i trafficanti di migranti

Pattuglie miste Francia-Italia contro i trafficanti di migranti
Gerald Darmanin
1 agosto 2020

In occasione della sua visita diplomatica a Roma, primo viaggio all’estero da ministro dell’Interno francese del governo Castex, Gerald Darmanin, ieri, 31 luglio, ha annunciato che Francia e Italia creeranno delle pattuglie miste per combattere la rete di trafficanti che aiuta i migranti ad attraversare i confini. La forza di polizia sarà di stanza a Bardonecchia, sul fronte italiano, e a Mentone, sul fronte francese.

“Una pattuglia mista è molto importante tra la polizia italiana e francese lungo la frontiera. Sappiamo tutti che quando il confine è governato ognuno dalla propria polizia i trafficanti si fanno gioco delle differenze nella legislazione, di queste differenze di lingua, di queste differenze di pratiche e purtroppo il merito di questo va a quei trafficanti che trafficano esseri umani. E quindi questa pattuglia mista franco-italiana è un grande passo avanti”, ha affermato Darmanin intervistato da Afp a Villa Medici.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti