Russia testa vaccino pediatrico in spray nasale

Russia testa vaccino pediatrico in spray nasale
13 giugno 2021

La Russia ha testato un vaccino anti-Covid in forma di spray nasale, somministrabile ai bambini di età compresa tra gli 8 e i 12 anni, e prevede di lanciare il nuovo prodotto a settembre. Lo ha annunciato oggi Alexander Gintsburg, il direttore del centro Gamaleya che ha sviluppato lo Sputnik V. Gintsburg ha affermato che lo spray per bambini utilizza lo stesso vaccino, “solo al posto di un ago, viene applicato una cannula”, secondo l’agenzia TASS. Dovrebbe essere pronto per il 15 settembre, ha detto, durante un incontro con il presidente Vladimir Putin.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Esporsi al sole in sicurezza, ecco come proteggersi


Commenti