Scudetto 2006, inammissibile ricorso Juventus

Scudetto 2006, inammissibile ricorso Juventus
12 luglio 2019

E’ “inammissibile” il ricorso della Juventus per ottenere l’annullamento della delibera con cui il Consiglio federale Figc, il 18 luglio 2011, dichiarava la mancanza di presupposti giuridici per la revoca dello scudetto 2006 all’Inter. Lo ha deciso il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare che, informa la Figc, “ha rigettato l’istanza di sospensione promossa dalla Juve e dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla stessa stessa tendente ad ottenere l’annullamento della delibera suddetta”.

Nel dispositivo firmato dal presidente del Tribunale, Cesare Mastrocola, si rileva che la Juventus aveva presentato nei mesi scorsi analogo ricorso al Collegio di Garanzia presso il Coni e che lo stesso Tribunale aveva per questo disposto il rinvio della trattazione del procedimento in attesa della pronuncia del Collegio. Lo scorso maggio, il Collegio ha dichiarato inammissibile il ricorso della Juventus e per questo “verificata la sostanziale identita’ tra i due procedimenti promossi parallelamente dinanzi al Tribunale federale e al Collegio di Garanzia”, il Tribunale si e’ espresso respingendo a sua volta il ricorso.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Europei vasca corta, Italia apre con 6 medaglie


Commenti