Sting accusato di rapporti sessuali con una minorenne 40 anni fa

Sting accusato di rapporti sessuali con una minorenne 40 anni fa
Sting
21 novembre 2020

Sting è nei guai accusato di aver avuto rapporti sessuali con una minorenne quando aveva 27 anni. I fatti, secondo Yahoo enterteinment risalirebbero al 14 maggio 1979 al termine di un concerto dei Police a Scottsdale. All’epoca il cantante e bassista aveva 27 anni. La causa civile sarebbe stata presentata in un tribunale federale dell’Arizona. “Se questo caso dovesse procedere, intendiamo difenderlo con forza. Sting accoglie con favore un’indagine approfondita e aperta su questo argomento”, ha dichiarato John Rosenberg, avvocato della star.

La donna, secondo la denuncia, all’epoca aveva 15 anni e avrebbe partecipato a un meet & greet in un negozio di dischi dove i Police stavano promuovendo il loro secondo album “Reggatta de Blanc”. Qui avrebbe incontrato il frontman. Sting l’avrebbe avvicinata chiedendole “di sedersi sulle sue ginocchia durante la performance della band di apertura”. Successivamente l’avrebbe invitata a una festa in una casa a Phoenix. Mentre erano lì, su una sedia a sdraio nel cortile Sting “la baciò, le toccò i seni e i genitali”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Ciclismo in lutto: morto Aldo Moser, primogenito della dinastia


Commenti