Telefonata Mattarella-Macron: sostegno dell’Europa all’Ucraina

Telefonata Mattarella-Macron: sostegno dell’Europa all’Ucraina
12 maggio 2022

Sergio Mattarella ha chiamato Emmanuel Macron. Un colloquio motivato dalla rielezione all’Eliseo ma anche l’occasione per rinnovare i rapporti di amicizia tra Italia e Francia che in questo momento condividono anche il sostegno dell’Europa e della Nato agli “amici ucraini”.

Piena condivisione tra i due presidenti anche sulle conseguenze della guerra, sui due temi che più preoccupano: energia e emergenza alimentare, con l’idea di trovare soluzioni per aiutare gli ucraini a liberare le scoprte di grano. I rapporti personali tra Macron e Mattarella sono ottimi e convergono anche sulla necessità di spingere l’iniziativa europea per allargamento ai Balcani. Macron ha anche illustrato al capo dello Stato la sua idea di “comunità politica europea”, un progetto pensato per accogliere paesi come Ucraina, Georgia, Moldova o parte del Balcani parallelamente alla procedura di adesione all’UE che richiederebbe decenni. Su questo punto come è noto le decisioni in Italia verrano prese a livello di governo e Parlamento. Nel colloquio c’è stato modo anche per ribadire quanto il Trattato del Quirinale è utile al rafforzamento dei rapporti bilaterali.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Inceneritore Roma: Draghi intervenga, gravissimo emendamento M5s contro


Commenti