Allen alla Scala con “Gianni Schicchi” di Puccini: “Un sogno”

Loading the player...
4 luglio 2019

Woody Allen lascia temporaneamente la macchina da presa e calca il palcoscenico, quello di un dei più celebri teatri al mondo: La Scala di Milano, dove dal 6 al 19 luglio andrà in scena il “Gianni Schicchi” di Puccini diretto dal regista americano. “Ho sempre amato ascoltare l’opera, ma non avrei mai pensato un giorno di dirigerne una. L’ho trovata una esperienza molto piacevole”, ha detto Allen, alla presentazione dell’opera a Milano.

“Non so se potrei farlo ancora però, ha precisato – perché non so se ci sono molte, anzi non so se ce ne sono in assoluto, di opere divertenti e perfettamente scritte come il Gianni Schicchi, che è davvero una commedia perfetta che funziona ogni volta”. E se negli Stati Uniti il regista è ancora ostracizzato, tanto che le sue memorie sono state snobbate dagli editori, dopo il ritorno alla ribalta delle accuse di molestie (per cui non ha mai ricevuto una incriminazione), in Europa resta amatissimo. “Quando ho cominciato a fare film 15 anni fa, per non so quale ragione ho sempre avuto un seguito caloroso e affezionato in Europa, E anche quando un mio film non piaceva negli Stati Uniti, in Italia, Francia e Germania andava bene. Non so perché”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Coronavirus, Conte: prova tampone va fatta solo in alcuni casi

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti