Aps, prefetto Palermo proroga servizio fino 6 novembre

31 ottobre 2014

Il prefetto di Palermo Francesca Cannizzo ha emanato un’ordinanza con cui dispone la continuazione della attività da parte di Aps fino al 6 novembre. I lavoratori della società fallita, intanto, hanno deciso di liberare i locali dell’azienda, in via Ugo La Malfa a Palermo. “Ieri, a Roma, si è svolto un incontro con i sindaci del comprensorio e il delegato del governo Erasmo De Angelis sulla vertenza – dice il sindaco di Camporeale Vincenzo Cacioppo – De Angelis ci ha detto che la competenza in materia è del presidente della Regione, cosa che tra l’altro è prevista dall’articolo 7 del decreto Sblocca Italia. Il rischio persiste. L’auspicio è che l’Ars vari immediatamente una norma che metta fine a questa situazione di ermengenza”. “Una cosa è procedere con soluzioni tampone con una norma ad hoc- dice il segretario della Filctem Cgil, Francesco Lannino – altra cosa è ragionare sulla legge dei servizi idrici in Sicilia che avrà tempi lunghi”. L’Ars tornerà a riunirsi martedì prossimo a Palazzo dei Normanni, sindaci e organizzazioni sindacali auspicano che il parlamento approvi una norma che metta fine all’emergenza.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Coronavirus, sfilate a porte chiuse per Armani e Biagiotti


Commenti