Figuccia: Crocetta salvato solo da interessi personali

31 ottobre 2014

“Nel ‘the day after, il bilancio risulta davvero drammatico. E’ evidente che il presidente Crocetta e’ stato salvato solo da meri interessi personali”. Lo ha detto Vincenzo Figuccia, vice capogruppo di Forza Italia all’Assemblea Regionale Siciliana, commentando il respingimento all’Ars della mozione di sfiducia nei confronti del presidente della Regione. “Si tratta di una maggioranza raccogliticcia – ha aggiunto Figuccia -, costituita dai fuoriusciti, uniti da un triste denominatore comune: le singole poltrone. Quello stesso Pd che da mesi attacca Crocetta, ieri ha avuto la capacita’ di arrivare in aula, offendendo con il suo atteggiamento l’intelligenza del popolo siciliano pur di continuare ad alimentare un governo, ridotto ai minimi termini. Basti pensare – ha concluso il deputato regionale – che anche dal punto di vista numerico i deputati che hanno concretamente espresso il proprio voto negativo alla sfiducia sono stati solo 43”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Pd: De Luca resta nostro candidato in Campania, confronto con M5S


Commenti