Baby K è una “Donna sulla luna” che scala le classifiche

13 giugno 2021

“Dove può arrivare una donna che punta alle stelle: sulla Luna”. Tosta e determinata, artista a tutto tondo, Baby K, all’anagrafe Claudia Nahum, continua a stupire e si conferma l’icona pop, ma anche punto di riferimento per tante ragazze. Ha raggiunto il successo grazie alla sua straordinaria creatività e ora esce con l’album “Donna sulla Luna”. “Donna sulla Luna è una celebrazione di quello che le donne riescono a raggiungere quando si prefissano un obiettivo comunque difficile con tante avversità perché la strada per le donne non è facile”. “Da sempre ho cercato di mettere la donna della mia comunicazione, delle mie interviste e anche della mia filosofia. Il mio approccio al lavoro è un approccio dove la donna è protagonista. Io provengo da una lunga gavetta, che significa tanto sudore e tanta fatica. Ho sempre creduto nella meritocrazia”.

Il nuovo progetto discografico contiene i suoi maggiori successi che l’hanno incoronata regina delle hit con numeri impressionanti, e nuove canzoni tutte da ballare. “Sicuramente sono molto grata e molto lusingata dall’essere associata a delle grandi hit fino ad essere nominata regina delle hit, questo ruolo non mi va stretto finché non ne vengo inscatolata. La mia musica da sempre è stata inclusiva, si affaccia al mondo”. 13 brani su 14 e l’intro sono scritti dalla stessa Claudia Nahum, che ha curato anche le melodie. “Sono consapevole del fatto che le donne nel mondo creativo e artistico spesso non sono celebrate. Da sempre ho scritto i miei brani, era molto importante quando facevo rap, mi sono evoluta, sono cresciuta in senso musicale”. Ha ospitato dieci “colleghi” di fama nazionale e internazionale nei featuring. “Prima scrivo i brani e poi mi immagino chi potrebbe dare un valore aggiunto al brano”. Baby k porterà “Donna sulla Luna” in concerto da aprile 2022. “Non vedo l’ora di scatenarmi sul palco e poter guardare tutti i miei fan negli occhi”.

Leggi anche:
L'incredibile traversata del funambolo Andrea Loreni
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti