Cancellate Thailandia, Argentina e Malesia, ci saranno 15 Gp

Cancellate Thailandia, Argentina e Malesia, ci saranno 15 Gp
1 agosto 2020

La MotoGP ha ufficializzato la cancellazione di tre Gran Premi. Nel 2020 non si correrà in Argentina, Thailandia e Malesia. “L’epidemia di coronavirus in corso e le conseguenti complicazioni obbligano la cancellazione degli eventi precedentemente rinviati” si legge nel comunicato di Dorna, Fim e Irta. Al tempo stesso, Dorna ha annunciato che di aver prolungato l’accordo con gli organizzatori del GP di Thailandia: il circuito di Buriram ospiterà quindi la MotoGP dal 2021 al 2026. Per quanto riguarda Argentina e Malesia, Dorna ha confermato che sta dialogando con gli organizzatori dei GP per programmare le gare del 2021

Nella riprogrammazione del calendario 2020, verrà aggiunta una nuova gara nel weekend 20-22 novembre, che sarà quella che concluderà la stagione. Il nuovo GP sarà in Europa, ma per sapere il luogo scelto bisognerà aspettare il 10 agosto, quando l’organizzazione svelerà la sede del finale del campionato. Saranno quindi 15 in totale le gare del Mondiale 2020. Dopo Qatar (non per MotoGp), Spagna, Andalusia e il 9 agosto Brno, sarà la volta di Austria (16/8), Stiria (23/8), San Marino (13/9), Emilia Romagna (20/9), Catalogna (27/9), Francia (11/10), Aragona (18/10), Teruel (25/10), Comunidad Valenciana (15/11) e il Gp a sospresa del 22/11.

IL Ceo di Dorna, Carmelo Ezpeleta, ha commentato così le decisioni: “È con grande tristezza che annunciamo la cancellazione dei Gp di Argentina, della Thailandia e della Malesia in questa stagione, e ci mancheranno molto nel calendario 2020. La passione dei fan che viaggiano spesso attraverso i continenti per godersi la MotoGP con noi a Termas de Rio Hondo, Buriram e Sepang è incredibile, con un’atmosfera incredibile. Tuttavia, siamo lieti di aggiungere un altro Gran Premio in Europa al calendario 2020 e di rivelare il nostro nuovo accordo che vedrà gareggiare la MotoGP in Thailandia a Buriram almeno fino al 2026. Non vediamo l’ora di tornare in Tailandia, Argentina e Malesia l’anno prossimo e come sempre, vorrei ringraziare i fan per la loro pazienza e comprensione”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti