Confagricoltura Catania: “Fare subito stima danni maltempo”

6 novembre 2014

“Fare in fretta la conta dei danni e chiedere lo stato di calamita’ per le nostre produzioni agricole e floro-vivaistiche devastate dall’eccezionale ondata di maltempo che ha colpito ampie zone del catanese”. A chiederlo e’ stato il presidente di Confagricoltura Catania Giovanni Selvaggi, commentando l’ondata di maltempo che si e’ abbattuta sul versante orientale della Sicilia. “Non siamo ancora in grado di quantificare in termini economici e di impatto ambientale l’entita’ di tali danni – ha detto Selvaggi -, ma a giudicare dalle prime stime quella che si e’ abbattuta sull’agricoltura della nostra provincia sembra una vera e propria catastrofe. In particolare ci giungono notizie sconfortanti dalla zona acese dove tutte le colture sono state danneggiate in modo pesantissimo”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Area euro, l'allarme della Bce: imprese in crisi e gente perde il lavoro


Commenti