Dorian flagella le Bahamas, almeno 5 morti. L’uragano verso gli Usa a 240 km/h, milioni evacuati. Il peggiore ciclone dell’Atlantico

3 settembre 2019

Sono almeno 5 le vittime dell’uragano Dorian che flagella le Bahamas da 36 ore e che si dirige lentamente verso gli Usa dove sono sono state ordinate evacuazioni per milioni di persone in Florida, Georgia, Carolina del Sud e del Nord. Anche in Virginia e’ stato dichiarato lo stato di emergenza. La prima vittima identificata alle Bahamas e’ stato un bimbo di 8 anni, Lachino McIntosh, morto annegato. Almeno 13.000 le abitazioni distrutte, secondo la Croce Rossa di Freeport, sull’isola di Grand Bahama, dove il livello dell’acqua sulle strade e’ arrivato quasi a 2 metri. L’isola di New Providence, dove si trova la capitale Nassau, e’ in totale blackout.

L’uragano e’ stato declassato da categoria 5, la massima possibile sulla scala Saffir-Simpson, a categoria 4, con venti massimi a 240 chilometri all’ora, secondo il National Hurricane Center di Miami. Tra le contee della Florida soggette all’ordine di evacuazione anche quella di Palm Beach, dove si trova Mar-a-Lago, il resort noto come la Casa Bianca invernale di proprieta’ del presidente Donald Trump. Gli esperti meteo prevedono che Dorian continuera’ a flagellare le Bahamas per tutta la notte mentre si sposta verso la costa orientale della Florida che dovrebbe raggiungere tra lunedi’ notte e martedi’ mattina, per poi dirigersi verso le coste della Georgia e della Carolina del Sud tra mercoledi’ notte e giovedi’ mattina. Trump, che ha trascorso la festivita’ del Labor Day nel suo resort di golf a Sterling, in Virginia, viene aggiornato ogni ora sull’uragano, secondo quanto dichiarato dalla portavoce Stephanie Grisham.

“E’ sicuramente molto impegnato a gestire l’uragano dal campo di golf”, lo ha attaccato sulle pagine di Politico il sindaco di Londra, Sadiq Khan. Diversi aeroporti in Florida sono gia’ stati chiusi mentre quello di Orlando chiudera’ i battenti da martedi’ alle 14:00. Delta Air Lines ha detto di aver cancellato 55 voli previsti per ieri e oggi da o per gli scali Fort Lauderdale, West Palm Beach, Melbourne e Daytona Beach. In allerta anche 20 aeroporti della Georgia. Il governatore della Georgia, Brian Kemp, ha definito Dorian il peggiore uragano dell’Atlantico alla pari con Gilbert (1988), Wilma (2005) e il ‘Labor Day Hurricane’ del 1935.

Leggi anche:
Dolori al polso, stress e obesità: l'allarme Federazione e-Sports
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti