Esplode villa a Roma per fuga gas bombola, muore anziano

Esplode villa a Roma per fuga gas bombola, muore anziano
4 giugno 2019

Tragedia questo pomeriggio alle 17 in una villetta di due piani in via Ciro Tribalza 85, in zona Massimina, a Roma. Un 82enne e’ morto nell’esplosione della sua abitazione al seminterrato provocata, probabilmente, da una fuoriuscita di gas da una bombola. All’interno dello stabile sono state trovate quattro bombole di gpl. “L’abitazione interessata dall’esplosione non era servita da gas di rete e gli impianti di competenza della societa’, posti lungo il muro di cinta dell’edificio, sono risultati integri ai controlli.

L’evento e’ riconducibile ad alcune bombole di gpl ritrovate all’interno dell’edificio”, ha fatto sapere un portavoce di Italgas. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco e agli uomini del 118, sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Ostia che hanno avviato un’indagine. E il bilancio delle vittime poteva essere molto piu’ elevato. Nello stabile, infatti, vivono anche altri quattro nuclei familiari. In seguito all’esplosione la villetta e’ stata travolta dalle fiamme. Dopo aver recuperato il corpo della vittima i vigili hanno dichiarato inagibile l’immobile, in parte crollato.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Coronavirus esplode anche in Italia, 17 casi tra Lombardia e Veneto. Ma un 78enne non ce l'ha fatta


Commenti