Evasore totale affittava villa extralusso, sequestrata

Loading the player...
12 febbraio 2020

La Guardia di finanza di Genova ha sequestrato una lussuosa villa con piscina in un comprensorio privato nella Pineta di Arenzano tra i più prestigiosi della riviera ligure a un amministratore di varie società ed evasore totale con debiti per oltre 100 milioni di euro. La villa – in grado di ospitare 12 persone – era stata appositamente schermata. Durante le indagini si è scoperto che veniva sistematicamente affittata dal 2014 agli utenti della piattaforma airbnb, a calciatori e a noti personaggi dello sport.

Ad avere “diritto di abitazione” sull’immobile è un 50enne di Varese, con plurimi precedenti penali di natura fiscale commessi tra Italia e Olanda che, secondo i finanzieri, dal 2014 ha affittato completamente in nero la villa con piscina alla cifra anche di 1.000 euro a notte. Dopo la verifica fiscale, con redditi non dichiarati per oltre 400mila euro ed Imu e Tasi per 70mila, si è scoperto che l’immobile era nell’effettiva disponibilità dell’indagato, ma formalmente intestato ai suoi due giovani figli e stava per essere venduto per 6 milioni di euro. Il Tribunale di Genova – su richiesta della locale Procura della Repubblica – ne ha disposto il sequestro preventivo d’urgenza.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Coronavirus, la Sicilia autoproduce mascherine e gel igienizzante


Commenti