Battaglia del pennarello, ok alla vendita

Battaglia del pennarello, ok alla vendita
29 marzo 2020

Aveva lanciato nel messaggio quotidiano da Palazzo Marino la “battaglia del pennarello”, ora il sindaco di Milano Beppe Sala può incassare il risultato. Il governo ha accettato di aggiornare le FAQ (domande più frequenti) collegate al Decreto dell’11 marzo, con la specifica che supermercati e ipermercati non specializzati “possono continuare a vendere anche prodotti diversi rispetto a quelli elencati nelle categorie merceologiche espressamente indicate”, e nella domanda associata a questa formulazione di trovano elencate le seguenti categorie mercelogiche: abbigliamento, calzature, articoli sportivi, articoli di cancelleria, giocattoli, piante. La battaglia del pennarello, molto sentita dalle famiglie con figli che stanno affrontando in quarantena anche la gestione dei compiti e il tentativo di garantire una continuità scolastica, porta dunque risultati anche per altri settori.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti