Marquez penalizzato, partirà settimo. Zarco in pole, Rossi secondo

Marquez penalizzato, partirà settimo. Zarco in pole, Rossi secondo
Johann Zarco
3 novembre 2018

La direzione gara del Gp della Malesia in programma domani sul circuito di Sepang, ha inflitto sei posizioni in griglia di partenza a Marc Marquez per aver ostacolato Andrea Iannone alla curva 9 durante le qualifiche. Lo spagnolo della Honda partirà dunque settimo e la pole è così andata al francese Johann Zarco su Yamaha satellite davanti a Valentino Rossi su Yamaha ufficiale.

Leggi anche:
Gattuso arriva a Napoli: "Testa bassa e pedalare. Obiettivo Champions"

Terzo e quarto sono diventati Iannone su Suzuki e Andrea Dovizioso su Ducati: peccato per il forlivese, scivolato per terra all`ultimo tentativo. Marquez (Repsol Honda Team) inarrestabile aveva conquistato la pole sul bagnato in 2:12.161 anche dopo una scivolata, senza conseguenze.  Non ce l`ha fatta Jorge Lorenzo, che ha deciso di rinunciare per il dolore al polso. Al suo posto correrà il collaudatore Michele Pirro.

Valentino Rossi è contentissimo per il terzo posto, poi secondo per la squalifica di Marquez, nella griglia di Sepang. A rendere felice Rossi anche la decisione di anticipare al pomeriggio il Gran Premio. “Noi parliamo sempre di non correre alle 4 di pomeriggio (locali), ma di farlo alle 2. E’ capitato anche in Australia. Però in Australia l’orario conta poco per il meteo, può essere bello o brutto a qualunque ora. Qui invece fa la differenza. E’ stato intelligente spostare le gare, per me hanno fatto molto bene. L’importante è fare la gara. Se avessimo aspettato le 3 non solo c’era la possibilità di ritardare la corsa a causa del meteo, ma c’era anche l’opportunità di non correre affatto o di correre addirittura lunedì. Ma è un mese che siamo via… Siamo stanchi!”.

Leggi anche:
Atalanta nella storia, sogno Europa continua

Valentino non ha fatto mistero di preferire una gara asciutta. “Spero che sia asciutto, ma qualora fosse bagnato avremmo molte più possibilità di disputare comunque la gara. Mi piace di più correre sull’asciutto. Marquez e Vinales oggi sono andati più forte, dunque devo ancora sistemare qualcosa soprattutto con le gomme usate. Dovremo capire stasera dove migliorare”. Tra i favoriti per il podio entra di diritto anche Andrea Dovizioso con la sua Ducati: “Dovizioso è andato forte sia ieri che oggi, ma quelli che sono andati più forte con le gomme usate sono stati Marquez e Vinales”. Il 9 volte iridato ha infine ammesso di aver sbagliato la scelta della gomma posteriore nelle Qualifiche di questa mattina. “Ho scelto la Soft al posteriore ma penso che con la media sarei potuto andare più forte”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti