Papa Francesco ritiene importante studiare le unioni gay

9 marzo 2014

La Chiesa sembra aprire alle unioni gay. Papa Francesco ritiene che sia importante studiarle. In altri termini, Il Sommo Pontefice, ritiene che la Chiesa le debba esaminare perche’ alcuni stati hanno deciso o stanno decidendo di legalizzare le unioni civili tra persone dello stesso sesso. Ma questo non vuol dire che le approva. Llo ha affermato il cardinale arcivescovo di New York Timothy Dolan, in una intervista alla Nbc News. Il Papa “non e’ arrivato a dire che e’ a favore”. Cio’ che Papa Francesco ha affermato, secondo Dolan, e’ che la Chiesa deve cercare e vedere “le ragioni” che hanno indotto alcuni stati a legalizzare le unioni civili delle coppie gay, “piuttosto che condannarle prontamente… poniamo domande sul perche’ questo ha fatto presa su alcune persone”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Papa: a dicembre vado in Grecia e a Cipro, nel 2022 in Oceania


Commenti