Regali di Natale, è il bianco il vero protagonista. Occhio agli acquisti online

Regali di Natale, è il bianco il vero protagonista. Occhio agli acquisti online
20 dicembre 2018

Il Natale è alle porte e per celebrarlo al meglio, non resta che ultimare gli ultimi regali di Natale: se siete ancora indecisi e non sapete da che parte cominciare, è bene ricordare che tra i regali di Natale, la tendenza è il bianco. Il colore bianco infatti è il filo conduttore della moda 2018. Il bianco è il colore dell’anno, anche le decorazioni natalizie – dall’allestimento della tavola per il pranzo di Natale, passando per le ghirlande di Natale – prediligono il colore candido della neve.

Via libera ai regali di Natale per lui e per lei dove troneggia il bianco, candido e versatile. Tuttavia, le idee, tra mercatini e negozi, non mancano, e la corsa in questi ultimi giorni al regalo più adatto per parenti e amici è sempre più frenetica. Ma occhio agli acquisti online. Un decalogo per difendersi dalle truffe nel commercio online è stato diffuso dalla polizia postale, proprio nei giorni in cui migliaia e migliaia di persone stanno acquistando in rete gli ultimi regali. Eccone una sintesi:

1. Utilizzare software e browser completi ed aggiornati. Potrà sembrare banale, ma il primo passo per acquistare in sicurezza è avere sempre un buon antivirus aggiornato all’ultima versione sul proprio dispositivo informatico.

2. Dare la preferenza a siti certificati o ufficiali. Quando un’offerta si presenta troppo conveniente rispetto all’effettivo prezzo di mercato del prodotto che si intende acquistare, allora è meglio verificare su altri siti. Potrebbe essere un falso o rivelarsi una truffa.

3.  Un sito deve avere gli stessi riferimenti di un vero negozio. Prima di completare l’acquisto verificare che il sito sia fornito di numero di Partiva IVA, un numero di telefono fisso, un indirizzo fisico e ulteriori dati per contattare l’azienda.

4. Leggere sempre i commenti e i feedback di altri acquirenti. Prima di passare all’acquisto del prodotto scelto è buona norma leggere i “feedback” pubblicati dagli altri utenti sul sito che lo mette in vendita. Le “voci” su un sito truffaldino circolano velocemente online.

5. Su smartphone o tablet utilizzare le app ufficiali dei negozi online. Da dispositivo mobili, il consiglio è quello di utilizzare le app ufficiali dei relativi negozi per completare l’acquisto. Questo permette di evitare i rischi di “passare” o “essere indirizzati” su siti truffaldini.

6. Utilizzare soprattutto carte di credito ricaricabili. Per completare una transazione sono indispensabili pochi dati: numero di carta, data di scadenza, numero di sicurezza. Se un venditore chiede ulteriori dati probabilmente vuole assumere informazioni personali.

7. Non cadere nella rete del phishing e/o dello smishing. Evitare chi, attraverso mail o sms, richiede di cliccare su un link al fine di raggiungere una pagina web trappola spesso promettendo un vantaggio personale (Esempio: “Hai vinto! Clicca per ritirare il premio)

8. Un annuncio ben strutturato è più affidabile. Leggi attentamente l’annuncio prima di rispondere. Chiedi più informazioni al venditore sull’oggetto che vuoi acquistare e se le foto pubblicate sembrano troppo belle per essere vere.

9. Non sempre un prezzo troppo basso è un buon affare. Diffida di un oggetto messo in vendita a un prezzo irrisorio, non sempre è un affare: accertati che non ci sia troppa differenza tra i prezzi proposti e quelli di mercato.

10. Non fidarsi, anche al di fuori del web. Dubita di chi chiede di esser contattato al di fuori della piattaforma di annunci con e-mail ambigue ma anche di chi ha troppa fretta di concludere l’affare e cerca contatti telefonici con te che compri.

Leggi anche:
Covid-19, tornano a salire ricoveri e terapie intensive. Figliuolo: avanti con le vaccinazioni, anche per i più giovani

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti