Slittano ancora le commissioni, si attendono sottosegretari

Slittano ancora le commissioni, si attendono sottosegretari
7 giugno 2018

Slitta ancora la costituzione delle commissioni parlamentari permanenti della Camera. L’ipotesi e’ che potrebbero vedere la luce non prima della fine della prissima settimana o al piu’ inizio di quella successiva, ovvero la settimana che parte dal 18 giugno. Lo slittamento, viene spiegato, e’ legato alla partita sui sottosegretari e viceministri.

E’ quanto emerge al termine della conferenza dei capigruppo di Montecitorio. Il presidente Roberto Fico, come preannunciato nella scorsa capigruppo, inviera’ ai presidenti dei gruppi di Montecitorio una lettera per sollecitare l’indicazione dei componenti nelle singole commissioni permanenti, ma al momento non e’ prevista alcuna indicazione temporale.

Il puzzle delle commissioni, infatti, si comporra’ a ‘incastro’ con la definitiva composizione del governo che, come ha spiegato il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Riccardo Fraccaro, ai capigruppo – viene riferito – dovrebbe essere definita entro la prossima settimana. caustico il commento del capogruppo di Leu, Fornaro: “Meno male che dicevano di non essere interessati alle poltrone. I riti della vecchia Repubblica fanno perdere ancora un’altra settimana e siamo gia’ a oltre 100 giorni che il Parlamento non funziona”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Grillo accusa: strana denuncia di stupro contro mio figlio. E' bufera


Commenti