Zelensky: 37 ambasciate straniere hanno ripreso attività a Kiev

14 maggio 2022

Sono 37 le ambasciate straniere che hanno ripreso il lavoro nella capitale ucraina Kiev. Lo ha indicato il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, nel suo discorso a tarda notte. A febbraio, molte ambasciate hanno sospeso l’attività in Ucraina a causa della minaccia di un’offensiva militare russa. “Trentasette missioni diplomatiche straniere hanno già ripreso il loro lavoro a Kiev”, ha affermato Zelensky.

La Russia ha lanciato la sua operazione militare in Ucraina il 24 febbraio per sostenere le repubbliche popolari di Donetsk e Luhansk. I Paesi occidentali hanno condannato con fermezza l’operazione, definita un’invasione, e hanno imposto dure sanzioni alla Russia.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Berlusconi cena da Sorbillo a Napoli con le pizze "Silvio" e Marta"


Commenti