Argentina, il peso recupera terreno e la Borsa fa un balzo

Argentina, il peso recupera terreno e la Borsa fa un balzo
1 settembre 2018

Il peso argentino ha recuperato terreno, circa il 5% sul dollaro, alla chiusura del mercato dei cambi, dopo un forte deprezzamento di mercoledì e giovedì, che gli aveva fatto perdere il 20% del suo valore rispetto alla valuta statunitense. L’Argentina, la terza più grande economia dell’America Latina, sperava in un rimbalzo del peso, che si è deprezzato di oltre il 50% dall’inizio dell’anno a causa della crisi di fiducia degli argentini e degli investitori, in un contesto di alta inflazione. Nel frattempo, la borsa di Buenos Aires ha chiuso con un forte aumento del 9,49%, trainata da un analogo rialzo dei titoli delle società argentine quotate a Wall Street. Ieri l’agenzia statunitense Standard & Poor’s ha messo “sotto osservazione negativa” il rating del debito argentino.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti