Azienda raccoglie fondi per far “risuscitare” il mammut lanoso

Azienda raccoglie fondi per far “risuscitare” il mammut lanoso
Mammut lanoso
14 settembre 2021

Decine di migliaia di anni dopo la scomparsa dei mammut lanosi dalla faccia della Terra, gli scienziati stanno intraprendendo un ambizioso progetto per riportare le bestie nella tundra artica. La prospettiva di ricreare i mammut e riportarli in natura è stata discussa – a volte seriamente – per più di un decennio, ma oggi i ricercatori hanno annunciato nuovi finanziamenti che ritengono possano trasformare il loro sogno in realtà. La spinta arriva sotto forma di 15 milioni di dollari raccolti dalla società di bioscienze e genetica Colossal, co-fondata da Ben Lamm, imprenditore tecnologico e di software, e George Church, professore di genetica alla Harvard Medical School che ha aperto la strada nuovi approcci all’editing genetico.

Gli scienziati hanno inizialmente puntato a un ibrido elefante-mammut creando embrioni in laboratorio che contengono Dna di mammut. Il punto di partenza del progetto consiste nel prelevare cellule della pelle da elefanti asiatici, che sono minacciati di estinzione, e riprogrammarle in cellule staminali più versatili che trasportano Dna di mammut. I particolari geni responsabili dei peli dei mammut, degli strati di grasso isolante e di altri adattamenti al clima freddo sono identificati confrontando i genomi dei mammut estratti da animali recuperati dal permafrost con quelli dei relativi elefanti asiatici.

Questi embrioni sarebbero poi portati a termine in una madre surrogata o potenzialmente in un utero artificiale. Se tutto va secondo i piani – e gli ostacoli sono tutt’altro che banali – i ricercatori sperano di avere il loro primo set di vitelli fra sei anni. “Il nostro obiettivo è creare un elefante resistente al freddo, ma sembrerà e si comporterà come un mammut. Non perché stiamo cercando di ingannare qualcuno, ma perché vogliamo qualcosa che sia funzionalmente equivalente al mammut, che si diverta a -40 e che faccia tutte le cose che fanno gli elefanti e i mammut, in particolare abbattere gli alberi “, ha spiegato George Church.

Leggi anche:
Il primo volo di Space X con solo civili: chi sono?
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti