Bis a Misano, Rossi: “Voglio lottare ancora per il podio”

Bis a Misano, Rossi: “Voglio lottare ancora per il podio”
Valentino Rossi
17 settembre 2020

“Sono contento che abbiamo un’altra gara qui a Misano. La scorsa settimana ero vicino al podio, la gara è stata solo un giro di troppo. Abbiamo fatto molti giri ieri durante i test e abbiamo trovato qualcosa di positivo che forse può aiutarci in questo fine settimana a essere più forti. Voglio lottare ancora per il podio, ma il livello è molto alto. Faremo del nostro meglio”, così Valentino Rossi, pilota del Team Monster Energy Yamaha MotoGp si prepara al Gran Premio dell’Emilia Romagna, sempre nella pista di Misano, in cui ieri si sono svolti i test ufficiali.

La scorsa domenica, Valentino, è rimasto alle spalle del podio dopo una buona gara. Il suo compagno di squadra Maverick Viñales, protagonista, come Rossi, del Gp di San Marino, ha avuto un problema al grip posteriore durante la gara di domenica: “La sensazione che ho avuto durante il test è stata davvero positiva. Ero veloce sia con la gomma posteriore media che con quella morbida, quindi sicuramente proveremo di nuovo queste opzioni di pneumatici nel prossimo fine settimana. Ieri abbiamo provato alcuni nuovi articoli per la moto e mi sono sentito davvero a mio agio. Stavo facendo buoni tempi sul giro senza dover spingere fino al limite, quindi questo è positivo.

Tuttavia, non siamo stati in grado di testare queste nuove funzionalità nelle stesse identiche circostanze che abbiamo in gara, quindi dovremo aspettare e vedere. In ogni caso, spingerò di nuovo al 100%, così posso partire davanti per assicurarmi di avere le migliori possibilità possibili per fare una buona gara”, ha dichiarato il pilota spagnolo, che in classifica generale ha gli stessi punti di Valentino Rossi, a 18 lunghezze dal primo post.

Leggi anche:
Italiani (e vip) matti per il Padel, impennata nel post-lockdown
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti