Cinque gli italiani in pista, su Rossi maggiori speranze

Cinque gli italiani in pista, su Rossi maggiori speranze
Valentino Rossi, Yamaha
9 marzo 2019

Il circuito di Losail ospita il primo GP, il via e’ in programma domani alle 18. Lo spagnolo Marc Marquez – vincitore del Motomondiale 2018 – e’ dato per favorito dai media ma Valentino Rossi, ormai 40enne, a dispetto dell’eta’ sembra particolarmente in forma e destinato a lottare per ottenere il primo posto. Ma chi sono gli italiani in gara in questa gara del motomondiale? Il nove volte vincitore del MotoGP (compresi i titoli vinti nelle classi 125,250 e 500) Valentino Rossi e’ ovviamente il nome piu’ noto tra quelli dei nostri connazionali in gara.

Il numero 46, che attualmente corre a bordo di una Yamaha, ha vinto per ben quattro volte la gara in Qatar, 89 gran premi nella massima gategoria e 115 comprese quelle inferiore. Al fianco di Rossi, c’e’ poi Andrea Dovizioso, a bordo di una Ducati. Il classe 1986 e’ stato vincitore lo scorso anno del MotoGP del Qatar, che rappresenta una delle sue 12 vittorie di un gran premio nella massima divisione motociclistica.

A bordo di una Ducati corre anche Danilo Petrucci, che lo scorso anno in Qatar e’ arrivato quinto in uno dei suoi migliori risultati della stagione e che quest’anno spera di fare meglio, mentre Franco Morbidelli spera di iniziare con un risultato positivo il suo secondo motomondiale che lo vedra’ a bordo di una Yamaha. Il classe 1989 Andrea Iannone era riuscito a vincere in Qatar quando gareggiava per la classe 125: a bordo della sua Aprilia spera di replicare l’impresa in classe MotoGP, con una vittoria che sarebbe la seconda in un gran premio della categoria motociclistica piu’ prestigiosa. In chiusura, a bordo di una Ducati c’e’ Francesco Bagnaia: si tratta del suo primo mondiale in MotoGP e l’anno scorso, proprio in Qatar, ottenne la vittoria con la classe Moto2.

TERZA SESSIONE DI PROVE

Marc Marquez ha mostrato la sua classe di campione del mondo, scrollandosi di dosso una caduta nella terza sessione di prove libere al Qatar MotoGP mentre il suo connazionale e compagno di squadra Jorge Lorenzo non e’ riuscito a continuare dopo una pesante caduta. Lorenzo e’ stato sottoposto a un trattamento medico e non e’ tornato in sella alla sua Honda dopo essersi schiantato. Pochi secondi dopo, e’ caduto anche Marquez ma e’ tornato subito in azione per impostare nuovamente il ritmo con un giro di 1 minuto a 54.677. La terza sessione delle Prove Libere ha visto quindi nell’ordine:

  1. Marc Marquez, 1min 54.677 sec
  2. Francesco Bagnaia (Ducati-Pramac) a 0.063 sec
  3. Pol Espargaro (KTM) 0.202 sec
  4. Valentino Rossi (Yamaha) 0.421 sec
  5. Takaaki Nagakami (Honda-LCR) 0,464 sec
  6. Alex Rins (Suzuki) 0,465 sec
  7. Franco Morbidelli (Yamaha-SRT)
    Leggi anche:
    Assoluti invernali, Federica Pellegrini vince i 100 stile libero
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti