Dombrovskis: “Aiuteremo Italia con ogni mezzo”. Aiuti anche dalla Cina

Dombrovskis: “Aiuteremo Italia con ogni mezzo”. Aiuti anche dalla Cina
Valdis Dombrovskis
10 marzo 2020

Le autorità dell’Italia hanno preso “misure coraggiose” per far fronte all’ermegenza coronavirus ed è “meglio prenderle adesso che aspettare”, ha affermato il vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis: “supporteremo l’Italia con ogni mezzo a nostra disposizione”. E ancora. Nell’Unione europea “tutti sono pronti a aumentare le capacità di produrre” dispositivi di protezione dai contagi di coronavirus, come le mascherine, in modo da farle avere “ai Paesi che ne hanno più bisogno”, a cominciare dall’Italia ha affermato il commissario europeo all’Industria, Thierry Breton.

Anche la Cina si prepara ad inviare aiuti massicci all’Italia. Stando a quanto si apprende, in una telefonata tra il ministro Luigi Di Maio e il suo omologo Wang Yi questa mattina sì è discusso dell’opportunità di avviare una grande cooperazione sanitaria e tecnologica tra i due Paesi in favore dell’Italia, che ora si trova ad affrontare l’emergenza Coronavirus con grandi difficoltà. Pechino si è detta disposta ad inviare 100mila mascherine di massima tecnologia e 20mila tute protettive all’Italia, oltre che 50mila tamponi per effettuare nuovi test diagnostici in Italia.

Intanto, è in programma per oggi pomeriggio a partire dalle 17 la video conferenza tra i capi di Stato e di governo dell’Ue che il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, aveva annunciato ieri su Twitter, dicendo che si sarebbe tenuta “a breve”, per “coordinare gli sforzi dell’Ue” sul coronavirus Covid-19. L’orario della video conferenza è stato poi precisato sul sito del Consiglio europeo. “Abbiamo bisogno di cooperare per proteggere la salute dei nostri cittadini”, ha sottolineato Michel nel suo tweet.

Leggi anche:
Vaccini, somministrate 4,18 miliardi di dosi nel mondo. Oms: "Fine Covid-19 ancora all'orizzonte"
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti