Coronavirus, in Sicilia tamponi gratis per i visitarori di parchi e musei

Coronavirus, in Sicilia tamponi gratis per i visitarori di parchi e musei
7 agosto 2021

Sono 6.902 i nuovi positivi al Covid-19 in Italia secondo l’odierno bollettino del ministero della Salute riferito alle ultime 24 ore. A fronte di 293.863 tamponi, il tasso di positività si attesta al 2,3%, in calo rispetto a 2,7% di ieri. I nuovi decessi sono stati 22, con il totale ufficiale che sale a 128.209 vittime. Ieri si erano contati 6.599 contagi, 303 in meno, e 24 morti. Per quanto riguarda le ospedalizzazioni si registra un ulteriore aumento dei ricoverati. Aumentano ancora i ricoveri in ospedale per Covid-19. I posti letto occupati nei reparti area medica sono 84 in più di ieri, per un totale di 2.533. I posti letto occupati in terapia intensiva crescono invece di 11 unità, con il totale dei malati più gravi che attualmente, tra ingressi e uscite, si attesta a 288.

Vaccinazioni

Sul fronte vaccinazioni, sono 71.071.465 le dosi anti covid somministrate in Italia secondo il report settimanale del ministero della Salute aggiornato alle ore 7.00 di oggi 7 agosto. Un dato in aumento di 3.316.075 dosi rispetto alla rilevazione precedente. Per quanto riguarda le forniture siamo a 74.036.409, oltre 2,7 milioni in più rispetto alla settimana precedente. I grafici del Rapporto mostrano ancora chiaramente la stretta relazione tra l’aumento dei vaccini e il crollo delle ospedalizzazioni, sia in area medica sia in terapia intensiva, pure a fronte di un leggero aumento dei ricoveri nell’ultimo periodo.

Leggi anche:
Covid-19, decisa impennata dei casi. Sale anche numero dei morti

 

In Sicilia tamponi gratis per i visitarori di parchi e musei

Visite in sicurezza nei parchi archeologici e nei musei della Sicilia, dove chi è sprovvisto di green pass ha la possibilità di effettuare un tampone antigenico gratuito con contestuale rilascio di carta verde valida 48 ore. Il nuovo servizio – offerto dalle Asp, dai Commissari per l’emergenza Covid e dagli enti gestori di parchi e musei – ha debuttato oggi e proseguirà nelle prossime settimane. La maggior parte dei turisti che hanno prenotato la visita alla Valle dei Templi di Agrigento, al Teatro greco di Taormina, alla Villa del Casale di Piazza Armerina, al Parco archeologico di Siracusa, alla Galleria Abatellis e al Museo Salinas a Palermo e al Duomo di Monreale, si è presentata agli ingressi munita di green pass valido. Per coloro che avrebbero rischiato di restare fuori, perché non ancora vaccinati né in possesso dell`esito di un tampone, l’amministrazione regionale ha pensato a un modo per facilitare la fruizione dei luoghi della cultura siciliana, nel rispetto delle nuove normative anti-Covid.

Nei punti allestiti nei pressi degli ingressi dei siti culturali, personale attento e disponibile ha permesso a tutti coloro che ne avessero la necessità di sottoporsi gratuitamente al tampone, senza code o disagi, e ricevere in pochi minuti esito e carta verde temporanea. Centinaia i test rapidi effettuati durante la giornata di oggi e si continuerà per tutto il mese di agosto. E da domani il servizio viene potenziato ed esteso anche ai Parchi archeologici di Selinunte e Segesta. “È un’iniziativa che abbiamo voluto mettere in campo insieme – sottolineano gli assessori regionali ai Beni culturali e alla Salute, Alberto Samonà e Ruggero Razza – per facilitare l’ingresso a tutti i visitatori che scelgono di scoprire i nostri luoghi della cultura. Un modo per consentire le visite a tutti nel rispetto delle disposizioni anti-Covid”.

Leggi anche:
Vaiolo delle scimmie: salgono a 599 i casi, 9 sono donne
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti