Fiorentina-Atalanta 1-2, colpo Champions di Gasperini

Fiorentina-Atalanta 1-2, colpo Champions di Gasperini
9 febbraio 2020

Malinovskiy regala il successo all’Atalanta sul campo della Fiorentina nel secondo anticipo di serie A. Al Franchi finisce 2-1 per gli orobici contro la Fiorentina.  E così la squadra di Gasperini si porta solitaria al 4° posto con tre punti di margine sulla Roma (che ha già giocato in questa ventitreesima giornata). Il 2-1 imposto dagli orobici rappresenta la seconda sconfitta di fila e tiene i viola in una posizione di classifica lontana da qualsiasi ambizione. Fiorentina in vantaggio al 32′ con Chiesa che irrompe su una respinta di Palomino. Nel 3-5-2 di Iachini rientrano Castrovilli e Milenkovic. Cutrone e Chiesa confermata coppia d’attacco. Gasperini con Gomez e Ilicic dietro Zapata, Castagn e Gosens esterni. Meglio gli ospiti in avvio, i viola puntano sulle ripartenze.

Ilicic rompe il ghiaccio con un tiro che non trova il bersaglio. Poi è doppia occasione, con lo sloveno che viene rimpallato da Lirola e Dragowski che si salva di piede su Ilicic. Sciupa Pasalic quando Castagne lo serve a rimorchio: il croato ha tutto il tempo di prendere la mira, ma manca l’angolino. Scampato il pericolo, si fa viva la Fiorentina. Gollini chiude a fatica su Cutrone lanciato da Chiesa. Al 32′, su respinta corta di Palomino, Chiesa calcia dalla distanza una traiettoria velenosa che inganna Gollini. Viola avanti e agevolati nel gioco di ripartenza. Prima dell’intervallo, però, altro brivido: Igor chiude in scivolata su Pasalic quasi a tu per tu con Dragowski. La ripresa comincia con Vlahovic per Cutrone. Ma è l’Atalanta a graffiare.

Leggi anche:
Ancelotti: sarei il primo ad aver vinto 4 Champions

Al 49′ Ilicic imbuca per Gomez che centra verso Zapata, il colombiano sigla il pari. La partita resta comunque sui binari iniziali. Il contropiede viola regala una buona occasione a Vlahovic, contenuto da Gollini con apprensione. Gli orobici manovrano senza trovare spazi. Dentro Malinovskyi per Pasalic ed è proprio l’ucraino a spezzare l’equilibrio. Visto che non si riesce a entrare in area, ci prova con una rasoiata dai 20 metri che Dragowski battezza male. Al 72′ risultato ribaltato. Iachini muove avanti il baricentro tattico: Sottil per Pulgar ma la mossa non dà effetti. Dragowski respinge il diagonale di Gomez, l’ultima scintilla è di Chiesa che prova da fuori area il destro a giro (alto di poco).

TABELLINO

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Igor; Lirola, Benassi (85′ Badelj), Pulgar (79′ Sottil), Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Cutrone (46′ Vlahovic). All. Iachini
 

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Castagne, Freuler, Pasalic (64′ Malinovskyi), Gosens; Gomez (90′ Tameze); Ilicic, Zapata. All. Gasperini

Ammoniti: Castrovilli (F), Zapata (A), Gollini (A), Vlahovic (F)

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti