Gp Portogallo, Bottas veloce nelle seconde libere. Leclerc quarto

Gp Portogallo, Bottas veloce nelle seconde libere. Leclerc quarto
Valtteri Bottas
23 ottobre 2020

Valtteri Bottas si è confermato il re del venerdì. Il finlandese è andato a siglare il miglior tempo nelle libere 2 di Portimao con la sua Mercedes, arrivando a chiudere in 1`17″940 con la gomma Soft. Mezzo secondo rifilato all’olandese Max Verstappen (gomme medie). Terza piazza per un ottimo Lando Norris, ma va sottolineato che le due McLaren hanno ottenuto i loro tempi migliori negli ultimi secondi di sessione, con pista molto più gommata rispetto ai concorrenti. Il quarto tempo è della Ferrari di Charles Leclerc terzo attardato di 898 millesimi dalla W11 di testa. Quinto Carlos Sainz, davanti a Sebastian Vettel, di poco staccato dal compagno di squadra.

Entrambi gli alfieri di Maranello hanno girato con gomma gialla. Il settimo tempo è stato ottenuto da un pimpante Pierre Gasly, che in 1`19″178 ha messo in mostra una buona forma della sua AlphaTauri. Se la prestazione c`è stata, non si può dire lo stesso dell`affidabilità. La power unit Honda è esplosa, lasciando la monoposto del francese in fiamme, cosa che ha portato alla prima bandiera rossa di giornata. Poco dopo ne è arrivata un`altra, causata da una collisione alla prima curva tra Verstappen e la Racing Point di Lance Stroll. Lewis Hamilton non è andato oltre l`ottava piazza, avendo dovuto abortire per ben due volte il proprio tentativo con la gomma rossa.

LECLERC

Leggi anche:
Napoli-Torino 1-0, Osimhen "mata" il Toro

“E’ sembrata una giornata molto positiva. Aspettiamo e vediamo, non abbiamo girato molto con un alto carico di carburante e con le gomme da prototipo. Sarà una sorpresa vedere domani quanto saremo forti, però il passo da qualifica sembra promettente”. Lo ha detto Charles Leclerc, quarto al termine della prima giornata di libere del Gp di Portogallo. “La pista è estremamente scivolosa, il posteriore della macchina si muove ovunque ma questo rende le cose ancora migliori. Il tracciato è fantastico, ci sono voluti parecchi giri per entrare in ritmo perché non si vede il punto di corda delle curve”. “Il tracciato è scivoloso, credo in larga parte per via del fatto che è stato riasfaltato. E’ molto liscio ma la pista è molto carina”. Sono queste le sensazioni di Sebastian Vettel al termine della prima giornata di prove libere del Gp di Portogallo. “E’ la prima volta che vengo qui, è bello affrontare nuovi circuiti. Questo dimostra che ci sono tantissimi circuiti entusiasmanti, bisogna soltanto scegliere quelli giusti”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti