Impresa tra cielo e terra del funambolo Andrea Loreni

Impresa tra cielo e terra del funambolo Andrea Loreni
1 agosto 2022

Tra cielo e terra per sfidare se stessi in una nuova grande impresa del funambolo Andrea Loreni. Ha camminato su una zipline a 300 metri di altezza per 350 metri di lunghezza a Frassinetto in provincia di Torino. Una performance che ha lasciato tutti gli spettatori con il fiato sospeso per oltre 40 minuti. Il funambolo Andrea Loreni ha così superato i suoi precedenti record personali (320 metri di lunghezza e 160 metri di altezza). Un evento straordinario e unico, una sfida tecnica che ha visto il funambolo classe 1975 e la sua squadra impegnati per settimane tra le montagne piemontesi. Una preparazione che richiede molto impegno mentale ma non solo.

E’ vero che è mente, ma in verità è anche molto corpo, ma non corpo allenato nel senso della ginnastica, è un corpo consapevole delle proprie sensazioni, della postura e del proprio agire. E’ un corpo che ti porta nel qui e ora e quindi è tutto piedi. La mente è accettare questa voce che ti dice di metterla di non farlo e nonostante questo non ascoltarla e andare avanti. Per stabilizzare il cavo ha avuto l’assistenza di quattro dei tecnici appesi, due davanti e due dietro. Il cavo così lungo ha delle risonanze forti, camminarci sopra crea delle onde. Laureato in filosofia teoretica, Andrea Loreni è l’unico funambolo italiano specializzato in traversate a grandi altezze.

Leggi anche:
A Parmitano premio Gal Hassin: nello spazio non ci sono bandiere
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti