La figlia Dalma all’ex avvocato di Maradona: “Topo immondo”

La figlia Dalma all’ex avvocato di Maradona: “Topo immondo”
Dalma e il papà Diego Maradona
9 dicembre 2020

Volano gli stracci nella famiglia Maradona dopo la scomparsa del Pibe. A distanza di 48 ore dal primo duro attacco social in cui Dalma Maradona, la primogenita dell’argentino, dava a Morla del “vigliacco e della m…a”, adesso l’ex legale e amico del Pibe de Oro (nonché titolare dei suoi diritti d’immagine e di 54 marchi registrati a suo nome) viene definito anche “topo immondo”.

L’accusa è per aver diffuso tre giorni fa un audio durante il quale Maradona spiegava le ragioni degli attriti con la figlia e il motivo per il quale non sarebbe andato al suo matrimonio. Evidenziando gli attriti tra Maradona e le figlie, sembra escluse dal testamento. “Mi hanno chiamato amici giornalisti per rivelarmi che Matias continua a mandargli vecchi audio di mio papà. Se fosse davvero stato suo amico, smetterebbe di esporlo in questo modo. Sei un topo immondo”, ha tuonato Dalma. “La tua giustizia sarà sociale. Continua pure a inviare audio, chiedi il sostegno e la difesa dei miserabili come te. Tutti sanno come sono andate le cose. Piuttosto mettici la faccia e rispondimi, codardo. Ma io non mi fermerò”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
MFW, cinquant'anni di Made in Italy con Tagliatore


Commenti