La Lazio è fuori dall’Europa. Il Rennes vince 2-0

La Lazio è fuori dall’Europa. Il Rennes vince 2-0
13 dicembre 2019

La Lazio è eliminata dall`Europa League. Al Roazhon Park il Rennes, che era già fuori dalla competizione, chiude il girone con una vittoria grazie alla doppietta di Gnagnon. La squadra di Simone Inzaghi gioca un brutto primo tempo, cerca di reagire nella ripresa, ma l`eliminazione diventa inevitabile, stante anche il successo del Cluj sul Celtic. Sospeso tra il Roazhon Park e Cluj, Simone Inzaghi adotta il turnover con 7 novità rispetto alla vittoria contro la Juventus: assenti Strakosha, Radu, Leiva e Milinkovic-Savic, panchina invece per Correa e Lulic. Non mancano tuttavia i big in campo a partire da Immobile, affiancato da Caicedo. Spazio anche a Luis Alberto e Lazzari oltre ad Acerbi, intoccabile in difesa. Primo tempo difficile per la Lazio, sorpresa dall’intensità dei padroni di casa: Gnagnon ci prova in proiezione offensiva, ancora più pericoloso Lea Siliki che costringe Proto all’intervento.

Alla mezz’ora il Rennes legittima la propria superiorità e la sblocca con Gnagnon, che elude la pressione di Acerbi e non sbaglia in girata. Non arriva la reazione dei biancocelesti, anzi: è Da Cunha a sfiorare il bis al 42’ sfruttando una leggerezza in impostazione di Vavro. L’avvio di ripresa coincide con il vantaggio del Cluj, pessima notizia a distanza sulla strada di una qualificazione sempre più in salita. Saltano i nervi in campo dopo un contatto tra Jony e Lea Siliki: a farne le spese è il nervosissimo Luis Alberto, ammonito e sostituito da Inzaghi per evitare il peggio. Acerbi spreca l’1-1 a differenza del Cluj, che arrotonda il risultato sul Celtic e mette al sicuro l’accesso ai sedicesimi. Inzaghi concede spazio ai baby Adekanye e Falbo ma incassa il raddoppio di Gnagnon, difensore goleador dalla serata memorabile. Partita da dimenticare invece per la Lazio eliminata dall’Europa League.

Leggi anche:
Lecce blocca l'Inter sull'1-1, passo falso nerazzurro

RENNES-LAZIO 2-0

30′ e 87′ Gnagnon

RENNES (4-4-2): Salin; Boey, Nyamsi, Gnagnon, Doumbia; Da Cunha (77′ Del Castillo), Grenier, Lea Siliki (74′ Camavinga), Tait; Gboho, Siebatcheu (70′ Niang). All. Stephan

LAZIO (3-5-2): Proto; Bastos, Vavro (74′ Falbo), Acerbi; Lazzari, Parolo, Cataldi, Luis Alberto (59′ Berisha), Jony; Immobile (68′ Adekanye), Caicedo. All. Inzaghi

Ammoniti: Nyamsi (R), Luis Alberto (L), Salin (R), Jony (L), Cataldi (L)

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti