L’amministratore dell’Eni: il gas russo sarà sostituito al 100% in inverno 2024

L’amministratore dell’Eni: il gas russo sarà sostituito al 100% in inverno 2024
Claudio Descalzi
20 maggio 2022

“Il progress delle acquisizioni è positivo”. Ma l’Italia non riuscirà a coprire il gas russo al 100% prima dell’inverno 2024-25. Lo ha detto l’ad di Eni, Claudio Descalzi, parlando alla convention di Forza Italia a Napoli. “Il problema dei volumi – ha detto Descalzi – è positivo in progress ma non riusciamo a coprirli per l’inverno ’22-23 se non al 50%, incominciando da ottobre novembre, poi nello stesso periodo dovremo riempire gli stoccaggi e quindi senza il gas russo è estremamente difficile, poi 80% dei fabbisogni escludendo parte gas russo nell’inverno del 23-24 e 100% copertura gas russo nell’inverno 24-25. Dobbiamo fare ancora di più in termini di rinnovabili e devono crescere molto di più di quanto stanno facendo adesso, e deve crescere il gas nazionale”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Morto a 84 anni Marcello Berloni, fondatore della Berloni Cucine


Commenti