Miura, 51 anni e un contratto rinnovato. Gli “anziani” ancora in campo

Miura, 51 anni e un contratto rinnovato. Gli “anziani” ancora in campo
Kazuyoshi Miura
15 gennaio 2019

Cinquantuno anni e un contratto rinnovato con lo Yokohama FC, con cui gioca dal 2006. Kazuyoshi Miura e’ il calciatore piu’ anziano al mondo a indossare ancora gli scarpini: l’attaccante giapponese ha iniziato la carriera nel 1986, passando anche tra le file del Genoa, e non ha ancora smesso. Cosi’ come non si ferma la lista di chi, con l’avanzare dell’eta’, non sente gli anni e continua a giocare. Un primato spetta anche a Gianluigi Buffon, ex portiere della Juventus e della Nazionale, ora portiere del Paris Saint-Germain. Quarantenne, Gigi non ha mai nascosto il desiderio di continuare a giocare.

Prima di lui, Dino Zoff era stato portiere dei bianconeri fino all’eta’ di 41 anni. Nella classifica troviamo anche la punta centrale del Chievo, Sergio Pellissier, che compira’ quarantanni ad aprile, e Bruno Alves, difensore centrale del Parma Calcio, che all’eta’ di 37 anni continua a calcare i campi di calcio. La lista continua con Manuel Pasqual e Rodrigo Palacio rispettivamente in forza a Empoli e Bologna, entrambi trentaseienni, Fabio Quagliarella, che dopo una carriera in grandi squadre gioca oggi per la Sampdoria, e il vincitore della Champions League Goran Pandev, di 35 anni, che milita nel Genoa. Senza dimenticare Albano Bizzari che, classe 1977, dopo una lunga esperienza in Serie A, indossa oggi la maglia del Foggia in Serie B.

Leggi anche:
Coni boccia Testo sport: crea sovrapposizioni, disperde risorse

Sempre in Italia, Giorgio Corona, attaccante dell’Atletico Catania, continua a giocare a 44 anni. Nella sua carriera ha segnato piu’ di 200 goal. Matteo Serafini, quarantenne nato a Brescia, gioca invece come attaccante per la AC Calvina Sport. Alzando lo sguardo verso l’Europa, il 41enne brasiliano Vitorino Hilton gioca ancora come difensore nel Montpellier. Sempre in Francia, Benjamin Nivet, 42 anni, centrocampista del Troyes, giochera’ anche quest’anno nella serie B francese. Ancora all’estero, indimenticabili alcuni calciatori come Essam Kamal Tawfik El-Hadary, portiere 46enne egiziano, il giocatore piu’ anziano a scendere in campo in una partita delle fasi finali dei Mondiali di calcio.

Icona del calcio egiziano, e’ soprannominato High Dam (la Diga) per la sua capacita’ di stare tra i pali. Anche Timothy Filiga Cahill, attaccante dell’Australia, sta per spegnere quaranta candeline: nato il 7 dicembre 1979, e’ stato uno degli uomini su cui la Nazionale australiana ha puntato per sconfiggere la Russia ai Mondiali. Cahill, che ha iniziato la sua carriera giovanissimo, vanta anche il record di primo marcatore dell’Australia, nel 2006 contro il Giappone, in una fase finale di Coppa del Mondo. Nella lista figura anche la leggenda del calcio ungherese Gabor Kiraly. Il portiere conosciuto per indossare sempre in campo i pantaloni della tuta, che ora ha iniziato a vendere in uno shop online, e’ stato il primo quarantenne a scendere in campo per un europeo.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti