Napoli vicino a Lobotka, Milan rebus Todibo

Napoli vicino a Lobotka, Milan rebus Todibo
Lobotka
7 gennaio 2020

Sono le milanesi le protagoniste del calciomercato di gennaio. L’Inter, per ammissione dell’ad Marotta, cerca un centrocampista ed un esterno sinistro. Per quest’ultimo ruolo Conte insiste per avere MARCOS ALONSO, nonostante la richiesta molto alta del Chelsea (a cui l’Inter ha chiesto anche GIROUD, che pero’ preferisce il Lione), non disponibile a dare il giocatore in prestito. Per VIDAL il discorso e’ complicato dalla volonta’ del Barcellona di non cedere il cileno. Intanto il Daily Mirror scrive che la societa’ nerazzurra avrebbe offerto 23 milioni di euro al Tottenham per aver e subito ERIKSEN, che si svincola dagli Spurs a fine giugno. Sono ripresi i contatti con il Napoli per lo scambio POLITANO-LLORENTE. Il Milan ha sempre in piedi il discorso con il Barcellona per TODIBO, ma il giovane difensore francese avrebbe fatto sapere che e’ disponibile a vestire il rossonero solo se nel contratto non ci sara’ l’obbligo di riscatto. Infatti e’ convinto di riprendersi il Barca dopo che avra’ fatto l’esperienza italiana. Cosi’ questa trattativa e’ diventata un rebus e il Milan valuta l’alternativa RUGANI, che piace anche al Leicester.

Per PAQUETA’ e’ sempre in piedi il discorso con il PSG, ma anche il Flamengo sarebbe disponibile a fare un’offerta per far tornare a casa il suo ex ‘gioiello’ ceduto appena un anno fa. Si muove anche il Napoli, ormai prossimo a definire con il Celta Vigo la trattativa per il centrocampista LOBOTKA: ormai ‘ballano’ 2 milioni di differenza tra richiesta e offerta, e il giocatore spinge per andare via. Accelerata del ds Giuntoli anche per KUMBULLA del Verona: il piano era di prenderlo a giugno, ma in presenza di una proposta da 18-20 milioni gli scaligeri potrebbero farlo partire anche subito. In attesa di trovare una soluzione al problema legato alla cessione di KALINIC (il croato ha gia’ rifiutato Newcastle, Bordeaux e Borussia Monchengladbach), la Roma continua a lavorare per reperire un vice Dzeko per la seconda parte di stagione. Il nome piu’ caldo e’ diventato quello del milanista PIATEK, che piace anche a West Ham (se non prende GABIGOL), Aston Villa e Bayer Leverkusen. Un’operazione, quella per il polacco ex Genoa, che potrebbe prevedere il passaggio in rossonero come contropartita tecnica di PEROTTI. L’altro nome che spunta per l’attacco della Roma e’ CAPUTO del Sassuolo, club che potrebbe perdere anche DEFREL, richiesto dall’Aston Villa. A Trigoria cercano anche dei terzini: uno lo vorrebbero subito, ed e’ l’ex laziale FARAONI, attualmente al Verona. L’altro arriverebbe a giugno come vice e possibile erede di Kolarov, e si tratta di NIKOLIC della Dinamo Zagabria.

Dalla Turchia e’ arrivata la richiesta del Galatasaray per CETIN, mentre il Trabzonspor ha chiesto RANOCCHIA all’Inter. Sulla sponda biancocelste del Tevere, secco no della Lazio all’Everton che aveva fatto un ‘sondaggio’ per IMMOBILE. L’Espanyol si e’ invece informato su JONY. MINALA potrebbe tornare alla Salernitana, cosi’ come ANDRE’ ANDERSON. Il Brescia ha preso il centrocampista finlandese SKRABB dal Norrkoepping e ora tratta le cessioni di DONNARUMMA e MOROSINI con il Frosinone: Cellino ha chiesto 4 milioni per tutti e due, la trattativa continua. L’Atalanta vuole invece cambiare una pedina in difesa, e KJAER vuole andarsene: lo ha chiesto Sampdoria, ma potrebbe finire al Milan in cambio del ritorno a Bergamo di CALDARA. Intanto alla Dea e’ arrivato un difensore appena 16enne, lo slovacco HECKO dello Slovan Bratislava. La dirigenza orobica ha poi in piedi il discorso con il Bologna per le cessioni di IBANEZ (piace anche alla Roma) e BARROW, mentre e’ stata respinta al mittente l’offerta del Chelsea per GOSENS.Il Genoa ha chiesto IAGO FALQUE al Torino, mentre la Spal, che per l’attacco ora pensa a PINAMONTI, ha ceduto MONCINI al Benevento e KURTIC al Parma. Ma a Ferrara la novita’ clamorosa potrebbe arrivare dalla panchina, visto che circola il nome di Sven Goran ERIKSSON nel caso nelle prossime giornate Semplici non venga confermato.

Leggi anche:
Torino-Empoli 2-2: Romagnoli e La Mantia rimontano i granata
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti