Olimpiadi Tokyo, 10mila spettatori e divieto di esultare

Olimpiadi Tokyo, 10mila spettatori e divieto di esultare
21 giugno 2021

Un massimo di 10.000 spettatori verrà ammesso agli eventi sportivi durante le Olimpiadi di Tokyo. Lo ha deciso il comitato organizzatore di Tokyo 2020, al termine di una riunione in cui era presente il presidente del Comitato Olimpico Internazionale, Thomas Bach, la governatrice di Tokyo, Yuriko Koike, e la ministra per lo Sport, Tamayo Marukawa. Il primo ministro giapponese, Yoshihide Suga, ha però sottolineato che se la situazione relativa al Covid-19 in Giappone dovesse peggiorare e fosse necessario dichiarare un altro stato di emergenza, il pubblico non sarebbe presente sugli spalti per l`evento che inizierà il 23 luglio prossimo.

“Penso che ciò sia ovvio dal punto di vista di rendere la sicurezza la nostra priorità”, ha aggiunto dopo che domenica è stato revocato lo stato di emergenza a Tokyo e in altre otto prefetture. L’attuale calendario delle gare rimane invariato. In linea di massima gli spettatori saranno ammessi agli eventi soggetti ai limiti di cui sopra. Gli studenti del programma spettatori delle scuole e i loro supervisori non saranno considerati in questi limiti e saranno trattati separatamente, in quanto non spettatori.

Nel caso in cui uno stato di emergenza o altre misure prioritarie volte a prevenire l’infezione siano attuate in qualsiasi momento dopo il 12 luglio 2021, le restrizioni sul numero di spettatori ai Giochi, comprese le competizioni senza spettatori, saranno basate sul contenuto dello stato di emergenza o sulle altre misure pertinenti in vigore in quel momento. In caso di rapido cambiamento dello stato di infezione e della capacità del sistema di assistenza medica, si terrà prontamente una riunione delle cinque parti per prendere in considerazione ulteriori misure. Chi accederà alle strutture non potrà esultare o parlare ad alta voce, dovrà indossare la mascherina e dovrà rientrare a casa subito dopo le gare. Secondo gli organizzatori circa 3,6-3,7 milioni di biglietti sono in possesso dei giapponesi. Le Olimpiadi inizieranno il prossimo 23 luglio e si chiuderanno l’8 agosto.

Leggi anche:
Sbanca all'Arena la coppia d'oro Netrebko-Eyvazov in Turandot
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti