Omicidio Loris, Veronica Panarello ricoverata in ospedale

Omicidio Loris, Veronica Panarello ricoverata in ospedale
2 marzo 2015

“Io sono stato con la signora Panarello fino a tarda notte. E’ svenuta in carcere nella sua cella a seguito di un malore e ha sbattuto la testa. I sanitari hanno ritenuto opportuno il ricovero ospedaliero. Non c’è ancora una diagnosi e nemmeno una prognosi. Posso solo dire che l’esito della Tac è negativo. Già qualche giorno fa, proprio ai vostri microfoni avevo lanciato una sorta di appello dicendo che la Signora non si era alimentata per dieci giorni e che avevano dovuto metterle le flebo. Poi si era ripresa e nulla lasciava presagire che potesse essere colta da malore”.

Queste le parole dell’avvocato Francesco Villardita, legale di Veronica Panarello, la donna accusata dell’omicidio del figlio Andrea Lorys Stival, rilasciate nel corso della diretta della trasmissione “Mattino Cinque”. “Quello che vorrei sottolineare è che Veronica mi ha ripetuto più volte: ‘voglio vedere mio figlio Diego altrimenti ne morirò’. Questa è la frase che mi ha detto più volte tra una richiesta d’aiuto, perché diceva di avere un forte mal di testa, e un continuo vomito di succhi gastrici perché non aveva cenato”, ha aggiunto il legale.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Colpo alla famiglia mafiosa dell'Arenella, 8 arresti


Commenti