Il “Ratto” rubato di Bansky torna in mostra a Parigi. Ma è una copia

Il “Ratto” rubato di Bansky torna in mostra a Parigi. Ma è una copia
15 ottobre 2019

Il disegno del “Ratto”, rubato dal vicino Centre Pompidou a settembre, torna in mostra a Parigi, anche se si tratta di una copia. “Nella street art, ci sono solo riproduzioni perché spesso gli originali sono fatti di notte, vandalizzati il giorno dopo o strappati”, ha spiegato Hazis Vardar, manager della mostra di street art nello Espace Lafayette-Drouot. “Quello che vediamo dietro di me è una copia del lavoro che si trovava al Beaubourg, che è stato rubato all’inizio di settembre in piena notte. È bizzarro, vederlo nel cuore di Parigi, nel cuore della notte”, ha aggiunto. “Visto che non è più possibile vederlo a Parigi, abbiamo deciso di ricostituirlo, quindi una parte del team di artisti graffitisti che hanno realizzato l’intera decorazione è venuto e lo ha fatto la notte scorsa, così abbiamo questo bellissimo ratto, che è della grandezza reale e che rappresenta il ratto che è stato fatto da Bansky al Beaubourg”, ha concluso.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Circolare Viminale su Dpcm, niente sanzioni per feste in casa e autocertidicazione


Commenti