A Roma un corso per imparare la medicina tradizionale cinese

2 luglio 2018

A Roma un incontro-evento sulla medicina tradizionale cinese alla presenza dal Maestro Shi Yan Hui, Monaco Guerriero di 34° generazione e rappresentante ufficiale del Tempio Shaolin in Italia. Per comprendere meglio le origini, le tecniche e i benefici di queste antichissime pratiche, l’Associazione Shaolin Quan Fa organizza corsi e convegni utili alla diffusione delle tecniche tradizionali della cultura Shaolin, orientate al rafforzamento della mente e del corpo, con l’obiettivo di aumentare le difese immunitarie, ridurre lo stress e favorire la riabilitazione dei soggetti più deboli.

Le proprietà benefiche e curative della medicina tradizionale cinese affondano lontanissime nel tempo. Si basa sull’assunto che l’Uomo, per essere in salute, deve puntare all’equilibrio tra mente, corpo e spirito. E può portare benefici e benessere generale in moltissimi casi, come l’ansia, la depressione o l’insonnia o i problemi legati della pelle, i disturbi gastrointestinali e sessuali. Fino ad arrivare a malattie più importanti come diabete, ulcera ed ipertensione. Il Maestro Shi Yan Hui: “Abbiamo istituito un corso di medicinale tradizionale cinese professionale, durerà tre anni. Inizieremo a ottobre”.

Leggi anche:
Open Arms, Salvini rinviato a giudizio. "Vado a processo a testa alta"

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti