Ronaldo non convocato, Immobile vince la scarpa d’oro

Ronaldo non convocato, Immobile vince la scarpa d’oro
Ciro Immobile
1 agosto 2020

Ciro Immobile ha vinto l’edizione 2020 della Scarpa d’Oro. L’ultimo avversario rimastogli era Cristiano Ronaldo, a cui comunque sarebbe servito un poker contro la Roma per agganciarlo, ma la non convocazione del portoghese per l’ultimo match di Serie A ha decretato il trionfo dell’attaccante biancoceleste. Con 35 gol realizzati (questa sera è in programma Napoli-Lazio) e 70 punti totali è lui il re dei bomber in questa stagione. Il titolo torna in Italia dopo ben 13 anni. L’ultimo a vincerlo fu infatti Francesco Totti nella stagione 2006/07.

Nel 2008 vinse Ronaldo con la maglia del Manchester, poi, dal 2009 al 2019, solo trionfi spagnoli. Ben 6 vittorie per Messi e 3 per Cristiano (di cui una in condivisione con Suarez al Liverpool). Alle quali vanno aggiunte quella di Forlan con la maglia dell’Atletico (2009) e quella del Suarez blaugrana (2016). Immobile è il terzo italiano a vincere la scarpa d’oro dopo Luca Toni e Francesco Totti. Segnando un gol questa sera Immobile ha la possibilità di agganciare il record di gol in serie A detenuto da Gonzalo Higuain (36).

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti