Tre incidenti sul lavoro in Lombardia: gravi tre lavoratori

Tre incidenti sul lavoro in Lombardia: gravi tre lavoratori
21 settembre 2021

Tre gravi incidenti sul lavoro oggi in Lombardia, due dei quali in provincia di Brescia, una delle province più colpite da questo dramma. Il primo si è verificato intorno alle 13 alla Ferriera Valsabbia in via Brescia a Odolo, dove un lavoratore 60enne è caduto dal cassone del suo camion riportando un trauma cranico e un trauma toracico ed è stato trasportato in codice rosso con l’elisoccorso agli Spedali di Brescia.

Il secondo è avvenuto verso le 14.20 alla cava Mpa di via Peschiera a Cologne, dove un lavoratore 50enne si è gravemente ferito ad un braccio mentre stava lavorando con un macchinario. Secondo quanto riferito dall’Azienda emergenza urgenza della Lombardia (Areu), l’uomo ha riportato una parziale amputazione dell’arto superiore ed è stato accompagnato all’ospedale Niguarda di Milano con l’elisoccorso.

Negli stessi minuti, si è registrato il terzo grave infortunio, questa volta nel cantiere della parrocchia di Quatrelle in via Cittadella a Sermide, nel Mantovano. Probabilmente a causa del cedimento di un solaio, un operaio di 59 anni di origine tunisina è precipitato da circa cinque metri finendo sul pavimento della chiesa e riportando importanti traumi al torace, all’addome e al bacino, e anche per lui si è reso necessario l’intervento dell’elisoccorso fino all’ospedale Maggiore di Bologna.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Bankitalia: migliorano ripresa economica, lavoro e fiducia. Pil 2021 +6%

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti